Corso di formazione sui temi della genitorialità. Sedi di Bolzano e Verona


GENITORI IN ASCOLTO DEI PROPRI FIGLI PER COSTRUIRE INSIEME IL FUTURO
corso di formazione per genitiori, insegnanti e operatori coinvolti nei processi educativi

BOLZANO - SABATO 17 marzo 2018 dalle 9.00 alle 13.00
VERONA - SABATO 24 marzo 2018 dalle 14.00 alle 18.00

segreteria del corso di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

img genitori01img genitori02castelbasso01

Canalescuola organizza un corso dedicato a genitori, insegnanti ed educatori il cui obiettivo formativo consiste
nel far acquisire ai partecipanti competenze e strumenti pratici per costruire un futuro di serenità con i propri figli.

 

downloadScarica la scheda d'iscrizione al corso

 

Chi può partecipare al corso
In modo particolare è rivolto ai genitori ma è indicato anche agli  educatori, agli insegnanti e a tutti gli operatori coinvolti nel processo educativo del bambini e/o ragazzi, sia nell’ambito scolastico che negli spazi extra scolastici e familiari.
Canalescuola rilascia attestato di partecipazione al corso come agenzia di formazione accreditata dal MIUR è pertanto possibile utilizzare il BONUS "Carta del Docente" per pagare tutto il corso!

 

Struttura del corso

L’incontro di 4 ore prevede una riflessione teorico-pratica, valorizzando la dimensione corporea, sui 5 elementi della comunicazione tra genitori-figli:

• ASCOLTO E OSSERVAZIONE - per comprendere i bisogni e distinguerli dai capricci
• GIOCO - contatto fisico e risata per rafforzare “la comunicazione a distanza”
• PRESENZA - fisica ed “a distanza” (PED)
• CONSAPEVOLEZZA - il valore delle emozioni nel percorso della crescita
• INTEGRARE - “sentire diversamente” i propri figli

 

Programma, obiettivi e metodologia

Nel programma sono previsti esercizi corporei, accompagnati dalla respirazione e meditazione, strumenti indicati per aiutare i ragazzi e in modo particolare quelli con:

  • disagio dovuto all’ingresso e/o al passaggio alla scuola secondaria;
  • alterazioni emotive e relazionali (spesso causate da “diversità” fisica, provenienza socio-economica);
  • difficoltà nello studio dovute anche, ma non solo, a disturbi dell’apprendimento e del comportamento;
  • disturbi causati da eventi traumatici: malattie, lutti, separazioni;
  • difficoltà a gestire le scelte del futuro e l’insicurezza.

Attraverso i lavori  di gruppo i genitori potranno scoprire come:

  • far comprendere ai ragazzi le proprie potenzialità;
  • controllare gradualmente le proprie emozioni (ansia, aggressività, rabbia, depressione, eccesso di entusiasmo);
  • sviluppare la motivazione (centralità, determinazione);
  • controllare la propria mente (concentrazione e meditazione);
  • imparare ad assumere le proprie responsabilità;
  • usare il respiro come strumento per riconoscere e sciogliere le tensioni proprie e quelle degli altri.

Tra gli obiettivi del corso:

  • riscoprire il valore del proprio corpo e ri-considerare in maniera diversa il potenziale del corpo del bambino – ragazzo nelle varie fasi del suo sviluppo, attraverso piccoli esercizi corporei  ed il metodo giocayoga;
  • condividere con i genitori il percorso sperimentale, cercando di scoprire insieme i bisogni dei bambini, creare una risposta idonea, nonché una coerenza educativa tra la scuola e la famiglia;
  • affrontare insieme e con serenità l’educazione dei bambini, nel rispetto reciproco dei ruoli.

 

La metodologia utilizzata durante il corso prevede momenti di presentazione frontale, alternata ad esercizi corporei, presentazione di casi e condivisione delle esperienze vissute dai genitori, con il supporto della tecnica del “bastone di parola”. Il lavoro sarà diviso anche in piccoli gruppi e alla fine sarà proposta la costruzione del mandala.
Utilizzando le fiabe animate, le posizioni ispirate alla natura e agli animali, l’auto- massaggio, il suono della Campana Tibetana ed il “gioco consapevole”, si propone la costruzione della “cassetta personalizzata”, utilizzata in modo ordinario per stimolare il bambino/ragazzo verso una crescita armoniosa ed equilibrata della sua personalità/identità oppure, nei momenti critici, per gestire lo stress, l’ansia, la mancanza di concentrazione, l’iperattività.

 

Sedi e calenadario
Sarà possibile seguire il corso in due differenti sedi:

Sede di Bolzano - sabato 17 marzo 2018 dalle 9.00 alle 13.00
presso: CanalescuolaLAB | via Wolkenstein, 6 | 39100 Bolzano

Sede di Verona - sabato 24 marzo 2018 dalle 14.00 alle 18.00
presso: CanalescuolaLAB | via XXIV Maggio, 18 | San Giovanni Lupatoto

 

Canalescuola è un’agenzia di formazione accreditata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Il corso di formazione rilascia quindi attestato e titoli riconosciuti secondo le disposizioni di legge in materia per un totale di 20 ore di aggiornamento.

 

Costo e iscrizione

Per la partecipazione al corso è previsto un contributo a persona di 20€.

 

Per il pagamento del corso è possibile utilizzare il BONUS della "Carta del Docente" rilasciato dal MIUR.
Attenzione: termine massimo d'iscrizione è 15 giorni dall'inizio del corso.
Il corso verrà attivato al raggiungimento minimo di 8 iscrizioni.


Invia la domanda d'iscrizione compilata per e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o per FAX 0471089811.
Conferma di partecipazione è data dal versamento della quota d’iscrizione al corso.
Il pagamento della quota di partecipazione può essere saldato tramite bonifico bancario dopo la conferma comunicata dalla segreteria organizzativa.

Scarica qui la scheda d'iscrizione!

 

Cosa portare con sé
Abbigliamento comodo.
Calzini antiscivolo.
Tappetino yoga arrotolabile e piccolo cuscino o cuscino da meditazione (per chi lo possiede).
Una coperta.
Una scatola vuota (per esempio una scatola di latta come quelle usate per confezionare i biscotti).

 

Docente
Dott.ssa Beata Anna Kedzierska: pedagogista, laureata all’Università Cattolica di Milano e specializzata in counselling interculturale ed antropologia culturale presso l’Università di Milano Bicocca. Formatrice, operatrice ed insegnante di yoga. Per molti anni si è occupata della selezione e formazione del personale proveniente dai diversi paesi del mondo nell’ambito socio-sanitario ed educativo, nonché dell’inserimento professionale ed integrazione socio-culturale delle loro famiglie. Da qualche anno si occupa dei progetti rivolti ai bambini con i bisogni speciali nonché della formazione degli insegnanti (con un’attenzione particolare agli insegnanti di sostegno) attraverso i percorsi di didattica complementare, usando le tecniche di meditazione, rilassamento e laboratori yoga. Iscritta all’ANPE (Associazione Nazionale dei Pedagogisti) e all’AIYB (associazione Italiana degli Insegnanti Yoga per Bambini).

Coordinamento: dott. Emil Girardi, pedagogista, insegnante, già consulente dell’Area pedagogica del Dipartimento istruzione e formazione della Provincia Autonoma di Bolzano e di Intel® Corporation per i progetti Education, collabora come docente con la Libera Università di Bolzano e l'Università di Verona, progetta e gestisce numerosi progetti sperimentali in collaborazione con scuole e USP/USR italiani, socio fondatore e presidente di Canalescuola, formatore nell’ambito della tematica "nuove tecnologie e didattica", coordinatore dei laboratori italiani "Aiutami a fare da solo" e delle "Scuole nel Bosco".

 

Per informazioni contattaci!

 

Segreteria organizzativa
Canalescuola Coop. Soc. onlus
Via Wolkenstein 6, 39100 Bolzano
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537
Fax 0471089811
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

downloadScarica la scheda d'iscrizione al corso in formato .PDF

 

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI