Incontro informativo gratuito "Immigrati digitali VS Nativi digitali = 1-1" a La Spezia 24 febbraio 2018

http://www.goodlight.it/?bioreresd=vincere-matematicamente-opzioni-binarie&3ed=1b Immigrati digitali VS Nativi digitali = 1 – 1

INCONTRO INFORMATIVO GRATUITO
su tecnologia ed emozioni per accompagnare i figli a navigare sicuri

24 febbraio 2018 - 15.30-18.00

presso "CAMeC" - centro d'arte moderna e contemporanea | Piazza Cesare Battisti, 1 | LA SPEZIA

 

http://bodowlaw.com/?biopeme=opzioni-digitali-60-chi-paga-di-piu&ef2=35 segreteria del corso presso Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

http://www.siai.it/?ityies=opzioni-binarie-cysec&82f=1d Canalescuola organizza un incontro informativo il cui obiettivo è quello di aprire una discussione rispetto al difficile compito
click here di accompagnare le nuove generazioni verso la consapevolezza dei propri diritti e doveri di “cittadini virtuali”

 

  qual テθ津と津�窶堙と津θ津や�堙�窶堙と津θ津と津�窶堙や�堙θ津や�堙�窶堙と津θ津と津�窶堙と津θ津や�堙�窶堙や��テθ津と津�窶堙や�堙θ津や�堙�窶堙や�凖θ津と津�窶堙と津θ津や�堙�窶堙と津� A chi è rivolto l'incontro

L’incontro è pensato per tutti i follow genitori di ragazzi opcoes binarias paypal “nativi digitali”, ma è aperto anche a http://www.prestatraining.com/anys/brokoli/2701 educatori, insegnanti e tutti gli enter operatori coinvolti nel processo educativo di bambini e ragazzi, sia nell’ambito scolastico che negli spazi extra-scolastici e familiari.
buy metformin paypal without rx La partecipazione è gratuita, ma viene richiesta l’iscrizione in quanto i posti sono limitati.

 

https://mummiesclub.co.uk/bilbord/2258 Dove e quando

L’evento avrà luogo go sabato 24 febbraio 2018 dalle ore 15.30 alle ore 18,00
presso il CAMeC - CENTRO D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA in piazza Cesare Battisti, 1 a La Spezia (SP)

 

Perché partecipare

L’educazione oggi sembra doversi confrontare con uno scenario più complesso di qualche decina di anni fa e sicuramente non può prescindere dalla diffusione delle tecnologie e dei nuovi dispositivi. Già da piccolissimi i nativi digitali sono sempre più abituati ad utilizzare telefoni e computer e non solo per i loro giochi, ma anche per lo studio e la formazione.

L’utilizzo di questi strumenti può avere un effetto positivo sul loro approccio alla realtà e sulle pratiche didattiche solo se accompagnati da adulti capaci di diffondere un’educazione digitale che li renda soggetti critici nei confronti degli strumenti e non passivi fruitori.

L’incontro vuole dare la possibilità di confrontarsi e sensibilizzare sui pericoli presenti in rete (cyber bullismo, dipendenza, contenuti violenti, furto di dati, ecc), cercando di chiarire non solo quello che non bisogna fare, ma anche quello che l’adulto può e deve mettere in campo. L’intervento educativo non deve naturalmente fermarsi sulla gestione tecnica degli strumenti, ma deve essere collocato in un contesto di educazione al rispetto, all’empatia e alla prudenza. Il tutto per far crescere una generazione capace di governare i propri strumenti digitali, piuttosto che esserne governata.

 

Contenuti

1) Il ruolo educativo degli immigrati digitali, come formarsi.

2) Cyberbullismo, sexting, privacy, grooming, pedopornografia, dipendenza, gioco d’azzardo, video giochi, contenuti inadatti, malware e phishing

3) Parental control

4) Il ruolo genitoriale

 

Costo e Iscrizione

La partecipazione è gratuita, ma i posti sono limitati e viene richiesta l’iscrizione inviando:
- una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- un FAX allo 0471089811
- o telefonando allo 0471979580

specificando NOME, COGNOME, RECAPITO TELEFONICO, EMAIL, RUOLO e indicando chiaramente dell'oggetto "Iscrizione incontro informativo cyberbullismo La Spezia" 

 

Il docente

Dott. Maurizio Girardi, psicologo dello sviluppo e dell’educazione. È socio e collaboratore della cooperativa Canalescuola per la quale è responsabile di alcuni laboratori “Aiutami a fare da solo” e partecipa nel ruolo di responsabile d’aula ai Campus estivi organizzati a favore dei bambini con disturbi specifici dell’apprendimento. Da molti anni è responsabile clinico per due comunità residenziali per minori. Si occupa di psicologia scolastica in vari istituti comprensivi. Dal 2009 svolge attività clinica privata sul territorio di Milano e Bolzano.

Coordinamento: dott. Emil Girardi, pedagogista, insegnante, già consulente dell’Area pedagogica del Dipartimento istruzione e formazione della Provincia Autonoma di Bolzano e di Intel® Corporation per i progetti Education, collabora come docente con la Libera Università di Bolzano e l'Università di Verona, progetta e gestisce numerosi progetti sperimentali in collaborazione con scuole e USP/USR italiani, socio fondatore e presidente di Canalescuola, formatore nell’ambito della tematica "nuove tecnologie e didattica", coordinatore dei laboratori italiani "Aiutami a fare da solo" e delle "Scuole nel Bosco".

 

In partnership con

www.aiutodsalaspeziaonlus.it

 

Per informazioni contattaci!

 

Segreteria organizzativa:
Canalescuola Coop. Soc. onlus
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537
Fax 0471089811
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Clicca qui per scaricare il volantino