Yoga - Insegnanti felici


Laboratori di Yoga per la professione insegnante

In data 23/7/98 il Ministero della Pubblica Istruzione ha riconosciuto la validità dello Yoga dando la possibilità di inserire la disciplina nelle scuole di ogni ordine e grado all’interno della programmazione curricolare ed extracurricolare, come strumento educativo e sociale per gli alunni e come strumento di recupero psico-fisico per i docenti.
Il percorso formativo di Yoga rivolto agli insegnanti intende far apprendere, attraverso l’esperienza, l’efficacia di uno strumento in grado di controllare e guidare il proprio pensiero e le proprie azioni, verso una crescita qualitativa dello “stare bene a scuola”.

Il corso di formazione è organizzato con le seguenti proposte:
1. CORSO DI FORMAZIONE RESIDENZIALE
Corsi delle durata di un week-end (dal venerdì sera alla domenica pomeriggio) organizzati da Canalescuola durante l’anno presso il centro di formazione “Castelbasso” (Val di Non, TN | www.castelbasso.com). Per informazioni e la partecipazione a questi seminari consultate il calendario dei corsi che verrà pubblicato su questa pagina.
2. CORSI DI FORMAZIONE PER LE SCUOLE
Corsi di formazione della durata indicativa di 12 ore con incontri di gruppo settimanali o intensivi realizzati presso la scuola richiedente. Per la realizzazione del corso è necessario un idoneo locale messo a disposizione dalla scuola. Il calendario e l’articolazione del corso verrà concordato con la scuola richiedente.
Le attività di formazione proposte per le scuole si suddividono in 3 diversi livelli:
corso di 1° livello: "Docenti in yoga: ABC dello Yoga"
corso di 2° livello: "Docenti in yoga: YOGALAB L’officina delle favole"
corso di 3° livello: "Docenti in yoga: IL TEATRO dello Yoga"

È possibile prevedere, con gli insegnanti che hanno frequentato uno o più livelli dei corsi di formazione, un'attività pratica di laboratorio con gli alunni. In questo senso si propone di far seguire al corso di formazione un'attività di "tirocinio formativo".

Nel primo livello si prendono i primi contatti col mondo Yoga, il significato, la filosofia, la tecnica (Yoga fisico e Meditazione)

Nel secondo livello dopo aver appreso ed esercitato le tecniche e le posizioni, si usano le stesse, per una rielaborazione fantastica e creativa dello Yoga, in un laboratorio di costruzione di favole e racconti attraverso le Asana classiche e attraverso le Asana-fantasy inventate dai bambini. Con i bambini della scuola dell’infanzia si fa tutto oralmente con strumenti iconici, la primaria scrive invece veri e propri copioni e scenografie coreografiche.

Nel terzo livello si va ad apprendere la tecnica della messa in scena (luci, musica, testo, scenografia, coreografie ecc.) dei copioni realizzati nel II° step, ossia avviene la Drammatizzazione teatrale delle favole.

Brochure e informative corsi di formazione residenziale

alt 6° corso di formazione residenziale presso il centro di formazione "Castelbasso", 13-14-15 maggio 2016
alt 5° corso di formazione residenziale presso il centro di formazione "Castelbasso", 17-18-19 aprile 2015
alt 4° corso di formazione residenziale presso il centro di formazione "Castelbasso", 17-18-19 ottobre 2014
alt 3° corso di formazione residenziale presso il centro di formazione "Castelbasso", 23-24-25 maggio 2014
alt 2° corso di formazione residenziale presso il centro di formazione "Castelbasso", 10-11-12 maggio 2013
alt Corso di formazione residenziale "Docenti in yoga: ABC dello Yoga" a Marano Vicentino (VI) 19-20 gennaio 2013
alt 1° corso di formazione residenziale Castelbasso, giugno 2012

in collaborazione con
yoga bambini in scena

Il progetto INSEGNANTI FELICI di Canalescuola intende promuovere dei laboratori rivolti agli insegnanti incentrati sul concetto di "star bene a scuola". Sono molte le pressioni psicologiche ed emotive che giornalmente vive l'insegnante nell'ambiente scolastico: la relazione con gli alunni, quella con gli insegnanti, con l'amministrazione e con i genitori degli alunni. Spesso le relazioni sono difficili, complicate e, in alcuni casi, negative. La questione che ci sta più a cuore è la ricaduta negativa delle dinamiche interpersonali nella pratica didattica. Sappiamo quanto sia importante la relazione e la sintonia emotiva tra insegnanti e alunni, è per questo motivo che non possiamo e non dobbiamo ignorare o sottovalutare la capacità dell'insegnante nel mantenere una carica emotiva positiva ed equilibrata.
Con i laboratori proposti Canalescuola intende portare nelle mani dei colleghi insegnanti alcuni strumenti che possono essere d'aiuto per la gestione delle emozioni e delle relazioni. Tali strumenti sono presi principalmente: dalla psicologia, dalle arti espressive e dalle tecniche Yoga.

Corso di formazione "Insegnanti Felici"
Laboratori per le scuole


La crescente presenza di culture diverse all’interno del mondo scuola e la grande eterogeneità interna ai singoli gruppi classe, pone la necessità di pensare ad un intervento di sostegno e di accompagnamento nei confronti dei docenti chiamati a gestire simili complessità.
Le diverse abilità, le differenze culturali e sociali, le difficoltà di reciproca conoscenza e di inclusione sociale dei ragazzi (in particolare dei soggetti emarginati, esclusi e vittime di bullismo), richiedono l’attuazione di un intervento che risponda alle nuove esigenze di aggiornamento dei docenti. In particolare si fa riferimento alle tecniche di relazione e di comunicazione che permettano agli insegnanti (di classe e di sostegno) di avere strumenti per affrontare le difficili situazioni a cui sono sottoposti quotidianamente. L’obiettivo è fornire agli insegnanti strumenti utili al proprio benessere in funzione di una relazione sana, consapevole e costruttiva con il gruppo classe e con i colleghi. Le tecniche e le metodologie individuate per il raggiungimento di tale obiettivo sono:
  • tecniche di comunicazione non verbale (modulo di 6 ore);
  • strumenti per la gestione delle emozioni e delle relazioni della psicologia (modulo di 6 ore);
  • tecniche dello Raja Yoga lo -Yoga della mente- (modulo di 12 ore)