sfondo_bambina

Scuola nel Bosco di Pecorile - Educare nel Bosco

logo educare nel boscologo creativity garden

Educare nel Bosco a Pecorile
Pecorile | Località Case Martini | Vezzano sul Crostolo | Reggio Emilia
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni

segreteria di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3391214749 | info@canalescuola.it

 

img home scuola pecorile01

 

riga verde

IN PRIMO PIANO

downloadVai all'iscrizione online per le "Settimane Estive nel Bosco"

 

Sono aperte le iscrizioni alle "Settimane Estive nel Bosco" attive dal 6 luglio al 31 luglio 2020

 

downloadCosto a settimana 80,00€.

downloadRiduzione del 10% a settimana per i fratelli o le sorelle e per chi si iscrive a tutte e 4 le settimane.

downloadPrezzo fisso agevolato per gli iscritti alla Scuola nel Bosco: 70,00€ a settimana.

downloadOrario delle Settimane Estive nel Bosco: dalle 8:00 alle 14:00.

downloadNumero minimo 5 iscritti, massimo 25 posti disponibili.

downloadÈ necessario portare da casa il pasto e la merenda.

downloadAccogliamo bambini e bambine dai 3 ai 10 anni d'età (con gruppi separati 3-6 e 6-10).

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

settimane estive nel bosco Pecorile Reggio Emilia 2020

 

 

downloadVai all'iscrizione online per la "Scuola del Bosco" di Pecorile

 

riga verde

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.

 

La proposta educativa:
Nella "Scuola nel Bosco" le bambine e i bambini trascorrono tutto il tempo scuola all’aperto, qualunque sia la stagione e le condizioni atmosferiche. Opportunamente vestiti a seconda della stagione, i bambini stanno nella natura scegliendo con libertà e secondo le proprie attitudini, tempi ed interessi a cosa giocare, con chi relazionarsi e come muoversi. L’adulto segue i bambini, li accompagna, interviene se necessario, cerca di incuriosirli con le sue competenze.

Nella "Scuola nel Bosco" il cardine educativo è il fare esperienza diretta: i bambini e le bambine, grazie all’ampia gamma di occasioni offerte dalla natura, hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure, di sperimentare con tutti i sensi, di soddisfare il personale bisogno di movimento incrementando le capacità motorie e le proprie forze. In questo contesto i bambini entrano presto in contatto con l’esperienza del limite, sia esso legato all’ambiente che alla persona. Il gioco libero in natura aiuta a favorire un rapporto di armonia tra corpo e mente, a migliorare l’equilibrio interiore e a controbilanciare la vita frenetica, lo stress, l’invasione di stimoli e la sovrabbondanza di giocattoli con cui devono fare i conti i bambini oggi.

Nella natura ritroviamo lo spazio per essere bambini, per muoverci e correre, giocare e ridere, per attraversare fossi o fare giochi di equilibrio sui tronchi, toccare e annusare fiori e bacche, lasciarsi cadere nell’erba alta o in mucchi di foglie secche, scoprire il verso degli uccelli o ascolatre il fruscio del vento. D’inverno possiamo esplorare tracce, riconoscere orme o cercare di catturare i fiocchi di neve con le mani. Con la natura abbiamo la possibilità di continue nuove scoperte. Nell’ambiente naturale i bambini possono ritrovare la tranquillità di dedicarsi per lungo tempo all’osservazione di insetti e altri piccoli e grandi animali: entrano in contatto con materiale vivente e questo è molto interessante e offre loro impressioni profonde e durature. Il bosco richiede iniziativa personale e stimola particolarmente la collaborazione, la comunicazione e la cooperazione: una capanna o una diga può essere costruita più facilmente in tanti (e farlo con altri è anche più divertente!). Non avere giochi preconfezionati e non attendere le consegne dell’insegnante permette ai bambini e alle bambine di stimolare l’iniziativa, la creatività e la fantasia per giochi sempre nuovi. I bambini che hanno avuto la possibilità di trovare le proprie soluzioni avranno, molto probabilmente, più fiducia in se stessi. Tutte competenze fondamentali, utilizzabili per tutta la vita.

 

A chi è rivolto:
Le attività della "Scuola nel Bosco" sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Dove e quando:

uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" di Pecorile (frazione di Vezzano sul Crostolo in Provincia di Reggio Emilia) è situata a 3km dal paese, in Località Case Martini.

uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" di Pecorile è attiva da settembre a giugno e segue il calendario scolastico.
Nel mese di luglio vengono proposte le "Settimane Estive nel Bosco". Le attività della "Scuola nel Bosco" si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 14.00 (con orario d'entrata e uscita flessibile).

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" è annuale (anno scolastico) e prevede di 10 mesi di attività (settembre-giugno).
La quota di partecipazione annuale della "Scuola nel Bosco" con orario 8.30 - 14.00 è di 2800,00€ IVA 5% inclusa, è possibile suddividere il pagamento della quota in in 10 pagamenti da 280,00€ al mese.
Solo il primo anno è richiesto un contributo di iscrizione di 90,00€ IVA inc.
Poichè la quota di partecipazione è annuale, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute o previo accordo con i responsabili).
Il costo è indicato per dieci mesi di attività e sono comprese tutte le attività, non è incluso il pranzo, mentre la merenda è inclusa.
È richiesta ai genitori, che iscrivono il/la proprio/a figlio/a alla "Scuola nel Bosco", la partecipazione al corso "Giocare da grandi nel bosco".

 

per l'iscrizione clicca qui

 

img home scuola pecorile02img home scuola pecorile03img home scuola pecorile06

 

Lo staff:
dott.ssa Francesca Domenichella: laureata in Culture e Diritti Umani all’Università di Bologna e laureanda in Scienze dell’Educazione all’Università di Reggio Emilia. È stata educatrice per oltre 10 anni nei Gruppi Educativi Territoriali con ragazze e ragazzi preadolescenti ed educatrice di sostegno; educatrice domiciliare con minori e in percorsi collaterali di accompagnamento alla genitorialità; educatrice di ludica ospedaliera nelle pediatrie degli ospedali di Castelnovo né Monti, Reggio Emilia e Guastalla e Operatrice Locale di Progetto in progetti di Servizio Civile Nazionale nel medesimo ambito; co-conduttrice di gruppi AMA (auto-mutuo-aiuto) per uditori di voci, tutor di progetti di alternanza scuola-lavoro in ambito di ludica pediatrica; responsabile di progetti di Teatro Ragazzi, Teatro-Narrazione e Teatro Sociale. Da sempre attratta fortemente dal mondo di fuori, ha scelto per le sue figlie un’educazione che le rendesse libere di arrampicarsi, sporcarsi, cadere e di esprimere sé stesse. Oggi conduce laboratori teatrali di convivenza civile e nonviolenta nella scuola primaria, ma soprattutto passa le sue mattine sotto il sole, sotto la pioggia o dentro la nebbia insieme alle bambine e i bambini che frequentano la Scuola nel Bosco. In studio e in formazione costante nell’ambito dell’outdoor education e della pedagogia nel bosco attraverso la cooperativa Canalescuola e l’Università di Modena e Reggio Emilia. Mamma di due gemelle di sei anni, decisamente esperte di outdoor education.

Aurelio Liotti: laureando in Scienze dell’Educazione all’Università di Reggio Emilia, operatore di Pet Therapy Relazionale Integrata. Negli ultimi anni è stato educatore in servizi di dopo-scuola per adolescenti e tutor di ragazze e ragazzi con DSA a Reggio Emilia e Carpi. Membro dell’equipe educativa della Cooperativa Lunenuove, conduce laboratori protetti per bambini e adulti con bisogni speciali ed è educatore di Centri Estivi. Educatore in percorsi di educativa domiciliare con bambini e ragazzi. Da due anni segue percorsi educativi ed esperienze sperimentali per l’infanzia in contesti outdoor. Maestro nella Scuola del Bosco di Pecorile. Nel suo percorso educativo desidera continuare a crescere e a formarsi nella pratica dell'outdoor education.

 

coordinatore pedagogico della rete nazionale
dott. Davide Fattori: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, ha lavorato per molti anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Dal 2015 è maestro del Bosco attivando la prima Scuola nel Bosco di Canalescuola. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo e Canalescuola. Negli ultimi anni, in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

 

img home scuola pecorile05img home scuola pecorile14img home scuola pecorile08

 

 

riga verde

downloadTutte le attività Educare nel Bosco

downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

riga verde

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Scuola nel Bosco di Brentonico - Educare nel Bosco

logo educare nel boscologo creativity garden

"Scuola nel Bosco" di Brentonico
Brentonico | Trentino
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni

segreteria di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | info@canalescuola.it

 

con il patrocinio di
logo comune brentonico orizzontale small

 

img home scuola brentonico01

 

riga verde

IN PRIMO PIANO

downloadVai all'iscrizione online per le "Settimane Estive nel Bosco"

 

Sono aperte le iscrizioni alle "Settimane Estive nel Bosco" attive dal 6 luglio al 31 luglio 2020

 

downloadCosto a settimana: 220,00€. Trasporto incluso da Brentonico al Bosco.

downloadOrario delle Settimane Estive nel Bosco: dalle 9:00 alle 15:00.

downloadÈ necessario portare da casa il pasto, mentre la merenda è inclusa.

downloadNumero massimo: 18 posti disponibili.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

 

 

downloadVai all'iscrizione online per la "Scuola del Bosco" di Brentonico

 

riga verde

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.

 

La proposta educativa:
In questo progetto il cardine educativo è il fare esperienza diretta: non diamo formule preconfezionate ma lasciamo intatta la gioia della scoperta e la libertà dell’interpretazione; i bambini hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure educative, di usare i sensi, soddisfare il bisogno di movimento, incrementare le capacità motorie e le proprie forze.
Crediamo nel principio pedagogico della libera scelta; così le attività non sono mai imposte e l’educatore affianca il bambino nei suoi personali processi di scoperta. Favoriamo il lavoro nel piccolo gruppo secondo gli interessi e gli scopi del singolo bambino e del gruppo; inoltre viene data una grande attenzione alla relazione, cerchiamo di mantenere un rapporto educativo con il singolo bambino.
Nell'ambiente naturale i bambini possono trovare tranquillità e dedicarsi per lungo tempo all'osservazione di insetti e altri piccoli animali. Muoversi nel bosco richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativa. Esperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.

 

A chi è rivolto:
Le attività della "Scuola nel Bosco" sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Dove e quando:

uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" di Brentonico si trova nei boschi pubblici di Brentonico.

uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" della Brentonico è attiva da settembre a giugno e segue il calendario scolastico.
Nel mese di luglio e agosto vengono proposte le "Settimane Estive nel Bosco". Le attività della "Scuola nel Bosco" si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00 (con orario d'entrata e uscita flessibile).

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" è annuale (anno scolastico) e prevede di 10 mesi di attività (settembre-giugno).
La quota di partecipazione annuale della "Scuola nel Bosco" con orario 8.00 - 14.00 è di 3300,00€ IVA 5% inclusa, è possibile suddividere il pagamento della quota in in 10 pagamenti da 330,00€ al mese.
Poichè l'iscrizione e la quota di partecipazione sono annuali, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute o previo accordo con i responsabili).
Il costo è indicato per dieci mesi di attività e sono comprese tutte le attività, non è incluso il pranzo, mentre la merenda è inclusa.


Per l'iscrizione clicca qui

 

img home scuola brentonico04img home scuola brentonico05img home scuola brentonico03

 

Lo staff:
dott.ssa Serena Olivieri: accompagnatore,  pedagogista, counselor biografico, praticien di educazione creatrice. Da alcuni anni progetta percorsi di educazione in natura.  Quando non è nel bosco, lavora nello Studio di Pedagogia, Counseling e Psicomotricità Funzionale a Riva del Garda, dove c'è anche la sede del primo Closlieu del Trentino Alto Adige.

dott.ssa Vania Cappelletti: accompagnatore, laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione a Padova, counselor biografico in formazione presso la scuola Arké di Riva del Garda, educatrice presso la Comunità Murialdo in progetti di sostegno alla genitorialità.  Ha svolto un'esperienza di tirocinio di sei mesi  presso la SCUOLA O PELOURO centro neuropsicopedagogico y jardin de infancia "Centro Singular de Innovacion Psicopedagogica e Integracion Educacion Basica y Escuela Infantil".

Daniel Iversen: scandinavo di famiglia, italiano di nascita, appassionato della natura in ogni suo aspetto, con particolare interesse per la fauna erpetologica ed entomologica. Dopo un percorso di formazione in Scienze Naturali a Bologna ha collaborato con la Fondazione Edmund Mach di San Michele, collabora attualmente con il Centro Erpetologico "Reptiland" di Riva del Garda e con il MUSE di Trento, come collaboratore nella sezione Zoologia dei Vertebrati.

dott.ssa Lisa Parise: laureata in scienze delle attività motorie e sportive e specializzata in scienze motorie preventive ed adatte presso l’Università degli studi di Verona. È cresciuta in mezzo alla natura nel vicentino dove i genitori hanno un’azienda agricola. Diplomata al liceo delle scienze umane ha sempre coltivato la sua passione per i bambini, frequentando i corsi opzionali proposti in università legati allo sviluppo motorio del bambino. Durante l’anno svolge attività ludico-sportivo di vario genere in associazioni sportive ed a scuola e nel periodo estivo è educatrice presso l’azienda pubblica di servizi alla persona Casa Mia di Riva del Garda. Nel 2017 è stata tirocinante presso la Scuola nel Bosco di Verona.

 

coordinatore pedagogico della rete nazionale
dott. Davide Fattori: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, lavora da alcuni anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo, Canalescuola Coop. Soc. onlus. Negli ultimi anni, anche in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

 

 

riga verde

downloadTutte le attività Educare nel Bosco

downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

riga verde

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Scuola nel Bosco della Val di Ledro - Educare nel Bosco

logo educare nel boscologo creativity garden

Educare nel Bosco in Val di Ledro

sede principale: via Grez 22 | Riva del Garda | Trentino
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-10 anni

 

segreteria di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3280210481 | FAX 0471089811 | info@canalescuola.it

 

scuola bosco ledro 04scuola bosco ledro 05

 

riga blu

IN PRIMO PIANO

downloadVai all'iscrizione online per le "Settimane Estive nel Bosco"

 

Sono aperte le iscrizioni alle "Settimane Estive nel Bosco" attive dal 6 luglio al 31 luglio 2020

 

downloadCosto a settimana 220,00€.

downloadDove: Malga Cita.

downloadOrario delle Settimane Estive nel Bosco: dalle 9:00 alle 15:00.

downloadÈ necessario portare da casa il pasto e la merenda.

downloadAccogliamo i bambini dai 3 ai 10 anni.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

settimane estive nel bosco Val di Ledro 2020

 

 

downloadVai all'iscrizione online per le "Settimane Estive nel Bosco"

 

downloadVai all'iscrizione online per la "Scuola nel Bosco" della Val di Ledro

riga blu

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.

 

La proposta educativa:
In questo progetto il cardine educativo è il fare esperienza diretta; i bambini hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure educative, di usare i sensi, soddisfare il bisogno di movimento, incrementare le capacità motorie e le proprie forze. Nell'ambiente naturale i bambini possono trovare tranquillità e dedicarsi per lungo tempo all'osservazione di insetti e altri piccoli animali. Muoversi nella campagna richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativa. Esperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.

 

A chi è rivolto:
Le attività della "Scuola nel Bosco" sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-10 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Dove e quando:

uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" della Val di Ledro si svolge nei boschi del Comune di Ledro.
La "Scuola nel Bosco" della Valle di Ledro condivide lo staff educativo con la "Scuola nel Bosco" di Riva del Garda, la sede principale è quindi a Riva del Garda in via Grez 22.


uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" della Val di Ledro è attiva da settembre a giugno. Le attività si svolgono dal lunedì al venerdì delle 8.00 alle 14.00 (con orario d'entrata e uscita flessibile).

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" è annuale (anno scolastico) per 10 mesi di attività (settembre-giugno).
Il costo annuale per l'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" è di € 3300,00 IVA inclusa, è possibile suddividere il pagamento della quota in 10 pagamenti da 330,00€ al mese.
Il costo è indicato per dieci mesi di attività e sono comprese tutte le attività, non è incluso il pranzo mentre la merenda è inclusa.
Poichè l'iscrizione e la quota di partecipazione sono annuali, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute o previo accordo con i responsabili).

Per l'iscrizione clicca qui

 

scuola bosco ledro 02scuola bosco ledro 01scuola bosco ledro 03

 

Lo staff:
dott.ssa Serena Olivieri: accompagnatore,  pedagogista, counselor biografico, praticien di educazione creatrice. Da alcuni anni progetta percorsi di educazione in natura.  Quando non è nel bosco, lavora nello Studio di Pedagogia, Counseling e Psicomotricità Funzionale di via Grez 30, a Riva del Garda, anche sede del primo Closlieu del Trentino Alto Adige.

dott.ssa Vania Cappelletti: accompagnatore, laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione a Padova, counselor biografico in formazione presso la scuola Arké di Riva del Garda, educatrice presso la Comunità Murialdo in progetti di sostegno alla genitorialità.  Ha svolto un'esperienza di tirocinio di sei mesi  presso la SCUOLA O PELOURO centro neuropsicopedagogico y jardin de infancia "Centro Singular de Innovacion Psicopedagogica e Integracion Educacion Basica y Escuela Infantil".

Daniel Iversen: scandinavo di famiglia, italiano di nascita, appassionato della natura in ogni suo aspetto, con particolare interesse per la fauna erpetologica ed entomologica. Dopo un percorso di formazione in Scienze Naturali a Bologna ha collaborato con la Fondazione Edmund Mach di San Michele, collabora attualmente con il Centro Erpetologico "Reptiland" di Riva del Garda e con il MUSE di Trento, come volontario nella sezione Zoologia dei Vertebrati.

Matteo Albertani classe 1997, secondo figlio di una numerosa famiglia, sperimenta fin da piccolo le pratiche di cura verso gli altri. Appassionato musicista, amante dello stare insieme nella natura, si occupa da svariati anni di camp estivi con ragazzi di tutte le età. Studente di Scienze dell’Educazione, dal 2017 è socio educatore di Canalescuola.

dott. ssa Lisa Parise: laureata in scienze delle attività motorie e sportive e specializzata in scienze motorie preventive ed adatte presso l’Università degli studi di Verona. È cresciuta in mezzo alla natura nel vicentino dove i genitori hanno un’azienda agricola. Diplomata al liceo delle scienze umane ha sempre coltivato la sua passione per i bambini, frequentando i corsi opzionali proposti in università legati allo sviluppo motorio del bambino. Durante l’anno svolge attività ludico-sportivo di vario genere in associazioni sportive ed a scuola e nel periodo estivo è educatrice presso l’azienda pubblica di servizi alla persona Casa Mia di Riva del Garda. Nel 2017 è stata tirocinante presso la Scuola nel Bosco di Verona.

Gaia Pellizzari: mamma, appassiona della pedagogia del bosco, nutre il desiderio di far crescere il proprio e tutti i bambini a contatto con la natura. Dopo il tirocinio presso la Scuola nel Bosco di Riva del Garda collabora attivamente nella Scuola nel Bosco della Val di Ledro dove ha la possibilità di comprendere, ascoltare e sperimentare una modalità di apprendimento incentrata sulla persona. È convinta che ci sia molto da imparare nell’osservare e nell'accompagnare i bambini che hanno la possibilità di giocare ed esprimersi liberamente.

coordinatore pedagogico della rete nazionale
dott. Davide Fattori: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, lavora da alcuni anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo, Canalescuola Coop. Soc. onlus. Negli ultimi anni, anche in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

 

 

riga verde

downloadTutte le attività Educare nel Bosco

 

downloadScheda d'iscrizione al laboratorio esperienziale per adulti "GIOCARE, DA GRANDI, NEL BOSCO"

 

downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

 

riga verde

downloadI nostri partner Educare nel Bosco

art rock arco

libreria porte vecchie riva del garda canalescuola

rifugio san pietro canalescuola

rdg banner a23

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Scuola nel Bosco di San Giorgio in Salici - Educare nel Bosco

logo educare nel boscologo creativity garden

Educare nel Bosco a San Giorgio in Salici
San Giorgio in Salici | Sona | Verona
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni

segreteria della scuola presso Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3381492132 | FAX 0471089811 | info@canalescuola.it

 

img home scuola sangiorgiosalici04

 

logo riga arancio creativity 700px

IN PRIMO PIANO

downloadVai all'iscrizione online per le "Settimane Estive nel Bosco"

 

Sono aperte le iscrizioni alle "Settimane Estive nel Bosco" attive dal 15 giugno al 31 luglio 2020

 

downloadCosto a settimana 110,00€.

downloadRiduzione del 10% a settimana per i fratelli o le sorelle.

downloadPrezzo fisso agevolato per gli iscritti alla "Scuola nel Bosco" 75,00€ a settimana.

downloadOrario delle Settimane Estive nel Bosco: dalle 8:30 alle 13:00.

downloadÈ necessario portare da casa il pasto e la merenda.

downloadMinimo 5 bambini, massimo 13 posti disponibili.

downloadAccogliamo bambini e bambine dai 3 ai 7 anni d'età.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

settimane estive nel bosco San Giorgio in Salici 2020

 

 

downloadVai all'iscrizione online per la Scuola nel Bosco di San Giorgio in Salici

 

downloadSeguici sulla nostra pagina Facebook

logo riga arancio creativity 700px

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.

 

La proposta educativa
La Scuola nel Bosco interpreta l'apprendimento come sviluppo del soggetto e intende restituire una forma naturale ai processi d'insegnamento-apprendimento: esperienza, confronto e trasformazione sono presupposti imprescindibili delle azioni formative ed educative attivate. La formazione cui tende favorisce la costruzione di strumenti per una lettura critica e autonoma del sapere: apprendere ad apprendere è un bisogno intrinseco alla qualità della vita personale e sociale.
In questo progetto il cardine educativo è mettere al centro i bisogni del bambino/a a tutti i livelli: fisico, emozionale, cognitivo, spirituale, intuitivo, estetico-creativo, etico-solidale, sociale-multiculturale ed ecologico. Per fare ciò è importante il contatto con l’ambiente naturale che sviluppa i sensi, soddisfa il bisogno di movimento e di gioco, incrementa le capacità motorie e visuo-spaziali necessarie all’apprendimento facendo leva sulle proprie forze. Ciò richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativaEsperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.

 

A chi è rivolto
Le attività della Scuola nel Bosco sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Dove e quando

uccellino scuola nel bosco La Scuola nel Bosco di San Giorgio in Salici si svolge nella campagna circostante il sito archeologico di “Torbiera Cascina".

uccellino scuola nel bosco La Scuola nel Bosco di San Giorgio in Salici è attiva da settembre a giugno e segue il calendario scolastico.
Le attività si svolgono dal lunedì al venerdì delle 8.00 alle 13.00 (con orario d'entrata e uscita flessibile). Il martedì mattina è attivo il “Gioco del Dipingere” presso il Closlieu in via Cascina 7.

 

Costo e Iscrizione
L'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" di San Giorgio in Salici è annuale (anno scolastico) e prevede di 10 mesi di attività (settembre-giugno).
La quota di partecipazione annuale alla "Scuola nel Bosco" con orario 8.00 - 13.00 è di 3000,00€ IVA 5% inclusa, è possibile suddividere il pagamento della quota in in 10 pagamenti da 300,00€ al mese.
Poichè l'iscrizione e la quota di partecipazione sono annuali, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute o previo accordo con i responsabili).
Il costo è indicato per dieci mesi di attività e sono comprese tutte le attività, non è incluso il pranzo, mentre la merenda è inclusa.


Per l'iscrizione clicca qui

 

img home scuola sangiorgiosalici03img home scuola sangiorgiosalici05img home scuola sangiorgiosalici02

 

Lo staff
Barbara Arduini: Pittrice e Praticien di Educazione Creatrice, formatrice e Counselor Biografico in formazione. Sostiene e divulga un pensiero ecologico dell'essere umano che rimette al centro la persona e i suoi processi evolutivi per esprimere ciò che fin dalla nascita è contenuto in germe in ogni individuo. Propone atelier esperienziali per persone di ogni età e percorsi di formazione per adulti, educatori e insegnanti. Collabora con l’associazione Montessori Brescia come docente ai corsi di differenziazione didattica per insegnanti.

 

Francesca Vaccaro: appassionata da sempre di natura e di animali in particolare di cavalli e di etologia, si interessa principalmente della relazione tra animale ed essere umano. Frequentatrice assidua del Closlieu assorbe e fa proprie le nuove pratiche educative ed il pensiero di Arno Stern. Per diversi anni ha accompagnato i bambini durante le settimane ai Camp estivi all’aperto sviluppando grande sensibilità e attenzione verso i più piccoli. Suona e scrive musica e ama portare con sé nel bosco il violino.

 

coordinatore pedagogico della rete nazionale
dott. Davide Fattori: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, ha lavorato per molti anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Dal 2015 è maestro del Bosco attivando la prima Scuola nel Bosco di Canalescuola. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo e Canalescuola. Negli ultimi anni, in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

img home scuola sangiorgiosalici01

 

logo riga arancio creativity 700px

downloadTutte le attività Educare nel Bosco

downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

logo riga arancio creativity 700px

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Un furgoncino per la scuola nel Bosco di Riva del Garda

furgoncino per la scuola nel bosco di Riva del Garda

logo educare nel bosco rdg

La Scuola nel Bosco di Riva del Garda realizza una campagna di crowdfunding per finanziare l'acquisto di un furgoncino che possa portare ogni giorno i bambini nel Bosco.
Per donare:

 

download Bonifico Bancario:

Cassa di Risparmio di Bolzano, filiale Dodiciville
IBAN: IT74 A 06045 11613 000005000878
conto intestato a: Canalescuola Coop. Soc. onlus
CAUSALE: donazione liberale Scuola nel Bosco Riva del Garda

 

download PayPal: info@canalescuola.it
conto intestato a: Canalescuola Coop. Soc. onlus
CAUSALE: donazione liberale Scuola nel Bosco Riva del Garda

 

Ricevuta detrazioni fiscali:
Inviaci i tuoi dati completi o i dati della tua azienda da cui effettui la donazione e ti rilasceremo apposita ricevuta che potrai scaricare dalle tasse. La detrazione è pari al 26% per un massimo di 30mila euro.