sfondo_bambina

Scuola Creativity Garden Riva del Garda

logo creativity garden

Creativity Garden a Riva del Garda
via Grez 22 | Riva del Garda | Trentino
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 6-11 anni

segreteria della scuola presso Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

logo riga arancio creativity 700px

IN PRIMO PIANO

 

logo creativity ciclo small Scarica la scheda di iscrizione per il laboratorio "Creativity Garden" di Riva del Garda

 

logo creativity ciclo small Seguici sulla nostra pagina Facebook

logo riga arancio creativity 700px

 

Il Creativity Garden lavora alla costruzione di una idea di scuola nuova, di sperimentazione educativa e metodologico-didattica. La formazione cui tende favorisce la costruzione di strumenti per una lettura critica e autonoma del sapere: apprendere ad apprendere, un bisogno intrinseco alla qualità della vita personale e sociale.
L'idea di questo progetto nasce attorno ad un pensiero ecologico dell’individuo: il bambino fin dalla nascita porta con sé tutto ciò che serve per sviluppare la sua unicità. Partendo da questo presupposto l’incontro-confronto tra le persone (bambini o adulti che siano) diventa sempre arricchimento per tutti i soggetti coinvolti. Responsabilità di ognuno verso l’altro è quella di lasciar esprimere completamente le innate potenzialità, senza giudizio e in un clima cooperativo e non competitivo.

 

Laboratori pomeridiani:

In fase  di sperimentazione dei progetti partono i seguenti laboratori:

 

Laboratorio di Filosofia:

8-15-22-29 Maggio
Dalle 14 alle 16

laboratori di filosofia

Descrizione:
Per educarsi allo stare nel mondo, insieme, partendo dalla narrazione di una storia. 25 € ad incontro, 90 € 4 incontri.

Laboratori dei 4 elementi:

5-12-19-26 Giugno
Dalle 14 alle 16

laboratori 4 elementi

Descrizione:
Giochiamo con acqua, aria, terra e fuoco, creando oggetti per sperimentarne le diverse qualità fisiche. 25 € ad incontro, 90 € 4 incontri.

Cell. 349 7330836 Giovanni Montagna

Cell. 3280210481 Serena Olivieri

 

 

A chi è rivolto:
Le attività del "Creativity Garden" sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 6-11 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Lo staff:

coordinatore pedagogico della rete nazionale
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: accompagnatore,  pedagogista, counselor biografico, praticien di educazione creatrice. Da alcuni anni progetta percorsi di educazione in natura.  Quando non è nel bosco, lavora nello Studio di Pedagogia, Counseling e Psicomotricità Funzionale a Riva del Garda, anche sede del primo Closlieu del Trentino Alto Adige.

img home scuola creativity sangiorgio02

 

logo riga arancio creativity 700px

logo creativity ciclo small Tutte le attività Creativity Garden

 

logo creativity ciclo small Il progetto e la ricerca pedagogica

logo creativity ciclo small Scarica la scheda di iscrizione per il laboratorio "Creativity Garden" di Riva del Garda

 

logo riga arancio creativity 700px

 

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Liberi Fioriranno - progetto Montessori 0-3 anni - Verona

logo nido montessori veronalogo creativity garden

 

Liberi Fioriranno - progetto Montessori 0-3
VERONA
attività continuativa
a metodo Montessori per bambine e bambini della fascia d'età 0-3 anni

segreteria della scuola presso Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

foto nido montessori verona03 gnomi montessori canalescuolafoto nido montessori verona01

 

 

riga verde

IN PRIMO PIANO

downloadPresto la scheda d'iscrizione al Nido Montessori di Verona

riga verde

 

Il progetto “Liberi Fioriranno” nasce a Verona nel febbraio 2015 dall’idea di Dolores Bennici e Chiara Riganò, educatrici laureate e specializzate nella differenziazione didattica Montessori 0-3, con l’Opera Nazionale Montessori.
Il progetto vuole diffondere la pedagogia Montessori a Verona e sensibilizzare la comunità ad un’educazione alternativa, operando con attività rivolte al bambino, ai genitori, alla famiglia ed alla comunità. Infatti, oltre a prendersi cura dei bambini, le educatrici accompagnano i genitori ad una sempre maggior consapevolezza del loro delicato ruolo, tramite momenti di condivisione e formazione, nonché per mezzo dell’osservazione diretta.

 

La proposta educativa:
logo foglia montessori nido veronaTutte le mattine si accolgono bambini dai 6 ai 36 mesi; per loro viene preparato un ambiente a misura, curato e pensato, che cambia con il modificarsi dei bisogni e delle competenze; l’ambiente ed i materiali sono studiati affinché il bambino possa autonomamente sviluppare le proprie potenzialità, secondo la naturale inclinazione. Ogni bambino viene accompagnato nella sua unicità e seguito nei propri ritmi, rispettandone esigenze e bisogni.
Al genitore viene offerta la possibilità di essere presente nello spazio per favorire l’instaurarsi di un rapporto di fiducia tra genitore e la figura professionale, permettendo così di intraprendere un percorso educativo condiviso. Tramite l’osservazione del proprio bambino in un contesto educativo non familiare, l’adulto potrà cogliere spunti dalla pedagogia Montessori da poter utilizzare nella propria famiglia. Frequentando lo spazio, inoltre, l’adulto può avere del tempo per sè, per svolgere le proprie attività personali o per ritornare ad affacciarsi nel mondo del lavoro.

logo foglia montessori nido veronaA cadenza settimanale si organizzerà un laboratorio pomeridiano per bambini 0-3 anni accompagnati dal genitore. L’obiettivo è quello di far conoscere ai genitori, che non riescono ad usufruire del servizio del mattino, i materiali Montessori e l’approccio educativo; inoltre si desidera destare la curiosità nel metodo, da approfondire nei momenti di formazione.

logo foglia montessori nido veronaPeriodicamente vengono organizzati dalle educatrici incontri di informazione sulla pedagogia Montessori; gli incontri saranno esperienziali e tratteranno i principi cardine del metodo e l’atteggiamento dell’adulto nelle relazioni di cura.

logo foglia montessori nido veronaVengono organizzate giornate di formazione aperte a tutti con esperti esterni. Tra gli altri temi, verranno approfondite la Disciplina Postivita e la comunicazione non violenta.

logo foglia montessori nido veronaA cadenza regolare vengono proposti momenti di condivisione e feste di promozione rivolte ai  genitori aderenti ai progetti per incentivare e favorire la conoscenza reciproca ed il consolidarsi di un gruppo coeso che condivida un percorso comune; questi eventi saranno aperti anche a tutta la cittadinanza.

 

 

A chi è rivolto:
Le attività sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 0-3 anni e alle loro famiglie.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Dove e quando:

logo foglia montessori nido verona Il progetto “Liberi Fioriranno” ha validità per tutto il corso dell’anno scolastico, escluse le festività da calendario. In estate il progetto verrà attivato con un numero minimo di iscritti.

logo foglia montessori nido verona Le attività si svolgono dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.30 (con orario d'entrata e uscita flessibile).

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione al progetto Montessori 0-3 anni "Liberi Fioriranno" di Verona è per 10 mesi di attività (settembre-giugno).
La quota di partecipazione annuale è di 3.500,00€ IVA 5% inclusa suddivisi in 10 pagamenti da 350,00€ al mese.
Il costo è indicato per dieci mesi di attività e sono comprese tutte le attività, merenda e pannolini inclusi, non è incluso il pranzo.


Per l'iscrizione presto informazioni

 

foto nido montessori verona05

 

Lo staff:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: originaria di Dobbiaco (BZ) si trasferisce per studiare a Verona, dove nel 2006 si laurea in scienze della formazione. Dopo la laurea intraprende un viaggio che la porterà a vivere per un anno in un piccolo paese del Guatemala, dove lavorerà come volontaria in una comunità campesina; in seguito si reca per un altro anno a Cusco, in Perù, per un’altra esperienza lavorativa con un’organizzazione andina. Tornata a Verona riprende a lavorare nel sociale ed, in particolare, con il servizio di protezione rifugiati e richiedenti asilo, in case famiglia con adolescenti e minori e, per 3 anni, nelle pronte accoglienze per le tossicodipendenze. È proprio grazie a quest’ultima esperienza che sviluppa il pensiero che il modo in cui l’uomo viene cresciuto, educato ed amato, influisca in maniera incisiva sulla personalità e di come l’educazione sia strumento per formare adulti in grado di affrontare la vita in maniera positiva, per sè e per gli altri. È per questo che nel 2015 decide di avvicinarsi all’educazione all’infanzia, intraprendendo un nuovo percorso di studi e specializzandosi nella differenziazione didattica Montessori 0-3 con l’Opera Nazionale Montessori. Da tre anni, insieme alla collega Chiara Riganò è referente del progetto “Liberi Fioriranno - Montessori 0-3”che mira a fornire ai bambini uno spazio, dei materiali ed un modo libero per esprimersi, accompagnando anche il genitore nell’educazione del proprio bambino. Accanto a questo progetto, promuove attività di sensibilizzazione alla cittadinanza sull’importanza dei primi mille giorni di vita, fornendo alle famiglie strumenti per un’educazione più consapevole. Ama vedere i bambini all’opera, quando sono liberi di essere… e piace osservarli, ascoltarli e vederli interagire tra loro; ama la meraviglia che provano a contatto con la Natura e con l’altro, nella loro complessa semplicità; adora interagire con i genitori e accogliere le loro difficoltà, camminando insieme verso un continuo miglioramento.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: laureata in scienze dell'Educazione presso l’Università di Verona e specializzata in differenziazione didattica Montessori 0-3 anni ad Udine, ha lavorato alcuni anni come educatrice in diversi nidi privati tradizionali di Verona e provincia. Formata in “Educazione sensoriale” con il Mart di Rovereto, collabora con il Cestim (Centro Studi Immigrazione) realizzando laboratori d'insegnamento della lingua italiana a bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria partendo dall'educazione sensoriale. Conduce incontri di formazione per insegnanti della scuola dell'infanzia di Verona e provincia proponendo attività pratiche per l'apprendimento della seconda lingua. Lavora a domicilio con ragazzi Dsa e con autistici dedicandosi al supporto scolastico e lavorando sulle autonomie non solo nello studio ma anche nelle attività di vita quotidiana. Da tre anni collabora con Dolores Bennici nella progettazione dello spazio Montessori 0-3, “Liberi fioriranno”, accogliendo i bambini e le loro famiglie con l’obiettivo di creare un ambiente libero e sicuro per i bambini e di confronto e conforto per i genitori. Crede fermamente alla rivoluzione pacifica che può essere messa in atto da un diverso modo di educare, per questo organizza con Dolores incontri di educazione non violenta e disciplina positiva e conduce incontri di informazione sulla pedagogia Montessori, con il desiderio di sensibilizzare la cittadinanza e diffondere un altro modo di pensare l’educazione. Ama la Natura e, da diversi anni, segue corsi base di botanica con la volontà di potenziare l’amore innato dei bambini per la maestra di tutti noi: la Natura.

 

coordinatore pedagogico-scientifico
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: pedagogista, insegnante, già consulente dell’Area pedagogica del Dipartimento istruzione e formazione della Provincia Autonoma di Bolzano e di Intel® Corporation per i progetti Education, collabora con la Libera Università di Bolzano e l'Università di Verona, progetta e gestisce numerosi progetti sperimentali in collaborazione con scuole e USP/USR italiani. Nell'editoria scolastica pubblica e realizza formazione per conto della casa editrice De Agostini Scuola. Socio fondatore e presidente di Canalescuola, formatore nell’ambito della tematica "nuove tecnologie e didattica", coordinatore dei laboratori italiani "Aiutami a fare da solo", coordinatore scientifico della rete italiana "Educare nel Bosco".

 

foto nido montessori verona04

 

riga verde

logo foglia montessori nido veronaTutte le attività "Liberi Fioriranno"

riga verde

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Ceramichiamoci laboratori didattico-educativi per imparare e insegnare le tecniche di lavorazione dell'argilla

logo ceramichiamoci
corsi di formazione e laboratori per bambini e adulti sulle tecniche di lavorazione dell'argilla

 

segreteria presso Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

canalescuola ceramica foto09canalescuola ceramica foto11canalescuola ceramica foto04canalescuola ceramica foto03

 

riga marrone

IN PRIMO PIANO


Seguici sul nostro canale Facebook

riga marrone

 

Cosa è CERAMICHIAMOCI
CERAMICHIAMOCI è il nome del progetto di Canalescuola che intende far conoscere e far utilizzare l'argilla, il primordiale materiale lavorato dall'uomo, come strumento didattico. Attraverso l'argilla e supportati dalle sue tecniche millenarie di lavorazione, vogliamo coinvolgere alunni, insegnanti, adulti e anziani in percorsi educativi per lavorare sui temi della cooperazione, del controllo delle proprie energie, dello sviluppo della manualità fine, della concentrazione, del rilassamento, della creatività, della gestione delle emozioni fino a lavorare sull'autocostruzione di strumenti per supportare i percorsi curricolari delle varie discipline. Le attività proposte intendono quindi fornire competenze tecniche e pratiche sulla lavorazione dell'argilla utilizzata come elemento o "sfondo integratore" per veicolare aspetti didattico-educativi.

 

A chi è rivolto il corso
I percorsi si rivolgono a tutte le fasce d'età: abbiamo infatti sperimentato nei numerosi anni del progetto "Ceramichiamoci" laboratori dalla scuola dell'infanzia alle case di riposo per anziani. Ogni percorso proposto sarà quindi calibrato sulla base delle esigenze del gruppo richiedente, verrà fornito quindi apposito progetto e un preventivo personalizzato sui costi.

 

Dove
I corsi e i laboratori si svolgono presso tutte le sedi richiedenti o presso le sedi di Canalescuola in Italia.

 

canalescuola ceramica foto08 canalescuola ceramica foto06canalescuola ceramica foto02

 

I docenti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. nato a Bologna nel 1962, vive ad Egna (BZ).
Si è formato come ceramista frequentando a Faenza i laboratori dei ceramisti Gino Geminiani ed Umberto Santandrea partecipando a vari corsi presso la ditta “Ceramica Vicentina” ed a Merano presso il ceramista Giovanazzi Roberto.
Dal 1987 al 1991 ha lavorato come insegnante di educazione musicale presso varie scuole medie della provincia e come insegnante di violino presso l' istituto per l' educazione musicale in lingua italiana.
Dal 1 settembre 1993 ad oggi ha lavorato ininterrottamente presso il Centro sociale di Cortaccia. Dopo aver ottenuto nel 1996 col massimo dei voti la qualifica di educatore, ha ideato e costituito il laboratorio di ceramica del centro per disabili di Cortaccia che ha condotto fino al 2013.
Ha lavorato come ceramista pedagogico dal 2011 al 2015 per la cooperativa Sociale “Altridea” e dal settembre 2015 ad oggi presso Canalescuola.
La pluriennale esperienza nell´ambito della ceramica pedagogica è stata apprezzata nelle molte collaborazioni con scuole materne e primarie della regione (tuttora in corso), strutture residenziali protette e case di riposo, corsi per adulti e formazioni per insegnanti e nella partecipazioni a varie manifestazioni rivolte all´infanzia.
Nel 2010 ha collaborato con il museo archeologico di Bolzano ideando e realizzando in terracotta delle riproduzioni di reperti archeologici componibili ad uso pedagogico.
Tiene regolarmente workshop di Raku, tramite i quali ha avvicinato a questo tecnica parecchie decine di artisti ed appassionati.
Accanto alla attività pedagogica conduce una ricerca artistica personale rivolta alla realizzazione di manufatti Raku, tecnica nella quale vanta ormai vasta e pluriennale esperienza e manufatti torniti con smalti esclusivi.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
laureata in Scienze della Formazione con indirizzo Infanzia presso la Libera Università di Bolzano, specializzata in pedagogia Montessori presso il centro AMS (American Montessori Society) di Las Palmas Gran Canaria. È formatrice nell'ambito di corsi di formazione per adulti e lavora come insegnante presso laboratori e progetti didattici nelle scuole dell'infanzia e primarie.

 

 

riga marrone

Tutte le attività CERAMICHIAMOCI

Corso di formazione "CERAMICHIAMOCI" marzo 2018 presso la Ceramica Vicentina

Corso di formazione "CERAMICHIAMOCI" novembre 2017

Corso di formazione "CERAMICHIAMOCI" aprile 2017

Corso di formazione "CERAMICHIAMOCI" novembre 2016

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Malort Bolzano|Bozen: il primo Closlieu di Bolzano ispirato alla pedagogia creativa di Arno Stern

closlieu bolzano bozen malort
der 1. Malort-Closlieu in Bozen nach dem pädagogisch-kreativen Vorbild von Arno Stern
il 1° Closlieu di Bolzano ispirato alla pedagogia creativa di Arno Stern



Malort Bozen.Bolzano | Dantestraße-via Dante 22

 

segreteria organizzativa | Sekretariat
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537  | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

malort bolzano 01

malort bolzano 04

Das Malspiel entspringt der Begeisterung und der Manualität, welche in jedem Menschen schlummert und darauf wartet wieder entdeckt zu werden.
Durch die Wiederholung und die Vertiefung in das Malspiel wachsen Sicherheit und Selbstvertrauen.

"Il gioco del dipingere" è un coinvolgimento artistico, fisico ed emotivo.
In tutti noi risiede l'entusiasmo che si può sprigionare attraverso la manualità del dipingere. La costanza e la reiterazione, aumenta l'autostima e la sicurezza nel fare da sé.

riga blu

closlieu bolzano bozen malort Scarica il modulo d'iscrizione al MALORT
closlieu bolzano bozen malort Download Anmeldeformular

riga blu



Malort Bozen - Malspiel
Im Februar 2016 wurde in Bozen der erste Malort, ein Atelier der besonderen Art, eröffnet. Ulrike und Francesca, jeweils in Paris und in der Schweiz von Arno Stern zur Malort - Dienenden ausgebildet, unterstützen in diesem geschütztem Raum Interessierte, Kinder wie Erwachsene, welche sich auf dieses neue Malerlebnis einlassen wollen. Der Malort ist ein geschützter Raum, hier treffen sich Menschen verschiedenen Alters um gemeinsam zu malen. Ohne Vorgabe und ohne Belehrung kann jeder zu seiner Kreativität finden. Im Herzen des Malortes steht der Palettentisch mit seinen leuchtenden Gouache-Farben. Die Atmosphäre und die reiche Farbauswahl wecken die Lust einen Pinsel zu nehmen, ihn in Farbe einzutauchen und auf seinem Blatt eine Spur entstehen zu lassen. Sehen was sich auf einem oder mehreren Blättern aus dem Inneren manifestieren will. So kann das ursprüngliche Bild beliebig erweitert werden, und in alle Richtungen ausströmen und überborden. Wir unterstützen die Teilnehmer und helfen ihnen in den natürlichen Malprozess einzutauchen. Gemalt wird im Stehen, auf weißen großen Blättern, welche an der Wand mit Reißnägeln befestigt werden. Die Bilder werden letztlich im Malort archiviert und können, müssen aber nicht, jeweils beim nächsten Treffen beliebig erweitert werden.

 

Workshop: Das Malspiel
Das Malspiel entspringt der Begeisterung und der Manualität, welche in jedem Menschen schlummert und darauf wartet wieder entdeckt zu werden. Durch die Wiederholung und die Vertiefung in das Malspiel wachsen Sicherheit und Selbstvertrauen.
1h.30 Ausdrucksmalen (Gruppen mit max 10 Teilnehmern von 4 - 99 Jahren)

Für wen Kinder, Jugendliche und Erwachsene 4-99 Jahren
Wann Mittwoch 15.00-16.30 19.30-21.00
Donnerstag 15.00-16.30
Preise Erwachsene 1x Malen €19,00
Kinder 1x Malen €15,00
10x Malen Erwachsene €180,00
10x Malen Kinder €140,00
Jahresabo Erwachsene €540,00
Jahresabo Kinder €390,00

ACHTUNG:
Die Preise verstehen sich inklusive 5% MwSt.

 

Workshop: Besser beurteilen ohne zu urteilen
Einführung in das Malspiel und in die Philosophie von Arno Stern. Praktischer Teil: die Lehrpersonen malen ohne bewertet zu werden und ohne sich selbst zu werten.

Für wen für Lehrpersonen aller Schulstufen und Pädagogische Fachkräfte
(max 10 Teilnehmer)
Wann 25 e 26 November 2017
Samstag 9.00 -13.00 und 14.00 - 17.00
Sonntag 9.00 -13.00
Preise €170,00

ACHTUNG:
Die Preise verstehen sich inklusive 5% MwSt.

 

riga blu

 

Malort Bolzano
Nel febbraio 2016 nasce a Bolzano il primo Malort: un particolare atelier di pittura espressiva per il gioco del dipingere con Francesca e Ulrike. Dopo aver partecipato alla formazione con Arno Stern in Svizzera e a Parigi per diventare praticien, oggi rivestiamo il ruolo di serventi di questo laboratorio, in cui le persone di tutte le età dipingono stando in piedi, su fogli grandi a parete, con colori naturali temperati da acqua; è centrale la tavolozza con 18 colori e 54 pennelli e nessuna interferenza esterna. Qui è permesso espandersi su più fogli, salendo su sgabelli, su scale, su cuscini per il tempo di 1h.30 ogni incontro, senza venire valutati né da sé, né da altri. È permesso “debordare” dai fogli e lasciare la propria traccia colorata sulle pareti.
Noi ci occupiamo dei partecipanti con attrezzi del mestiere (puntine, acqua), osservandoli e facendoli sentire a proprio agio e servendo loro i colori per eventuali misture, permettendo che in questo percorso si manifesti il proprio operare innato, senza seguire un obiettivo. Ci si può espandere anche su tutta la parete, con la propria fantasia e costanza. Tutti i dipinti li conserviamo nell'archivio del Malort lasciandoli decantare.

 

Laboratorio: il gioco del dipingere
Attività espressiva nel Closlieu. In tutti noi risiede l'entusiasmo che si può sprigionare attraverso la manualità del dipingere. Attraverso la costanza e la reiterazione, aumenta l'autostima e la sicurezza nel fare da sè.).

Per chi Adulti e bambini dai 5 anni in poi
Quando Ogni sabato dalle 10.30 alle 12.00
Ogni luendì dalle 18.30 alle 20.00
Prezzi Adulti 1 volta €19,00
Bambini 1 volta €15,00
10 volte adulti €180,00
10 volte bambini €140,00
Abbonamento annuale adulti €540,00
Abbonamento annuale bambini €390,00

ATTENZIONE:
I prezzi si intendono IVA 5% inclusa.

 

Workshop: Valutare meglio senza valutarsi
Laboratorio per insegnanti di introduzione al gioco del dipingere e alla filosofia di Arno Stern. Gli insegnanti dipingono senza essere valutati o doversi giudicare.

Per chi Insegnanti di scuola di ogni ordine e grado
Possibilità di utilizzo del bonus della Carta del Docente MIUR
(max 10 partecipanti)
Quando 25 e 26 novembre 2017
Sabato 9.00 -13.00 und 14.00 - 17.00
Domenica 9.00 -13.00
Prezzo €170,00

ATTENZIONE:
I prezzi si intendono IVA 5% inclusa.

 

malort bolzano 02malort bolzano 03

 

Cosa portare con sé | Was mitzubringen ist
Portate le vostre idee e il vostro entusiasmo da sviluppare.
Bringt Eure Ideen und Begeisterung mit.

 

Per informazioni contattaci!

 

Kontaktiere uns für weitere Informationen!

 

Praticien
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: è docente di Italiano LS per otto anni all'Università di Amburgo in Germania. Appassionata di didattica comunicativa e linguaggi settoriali, pubblica il testo didattico L'Italiano dell'Arte. Successivamente in Italia si forma nel Counseling, che le permette di occuparsi per 3 anni di motivazione e valutazione. Nella consulenza linguistica della Libera Università di Bolzano si dedica all' autovalutazione e autoapprendimento delle lingue straniere con percorsi individualizzati per gli studenti di varie facoltà. Alla ricerca di un sempre maggior rispetto per l'essere umano, si interessa al tema “valutazione e giudizio”, insegnando attualmente lingua e cultura italiana a studenti stranieri nella scuola pubblica. Nel 2014 si spinge in Svizzera a conoscere il pedagogista Arno Stern, da cui segue la formazione a Mendrisio per diventare praticien di un closlieu. A Bolzano organizza con Ulrike Hofmann incontri di formazione per insegnanti e gruppi di pittura espressiva per persone di diversa età e provenienza.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: Deutschlehrerin und Kunsttherapeutin in Ausbildung. Hat viele Jahre Deutsch unterrichtet und mit Kindern und Jugendlichen aus nicht EU- Ländern gearbeitet. Sie hat den ersten Malort in Bozen eröffnet, nachdem sie die Ausbildung bei Arno Stern in Ausdruckssemiologie absolviert hat, und leitet jetzt ein Malatelier.

 

Segreteria organizzativa | Sekretariat
Sozialgenossenschaft Canalescuola Coop. Soc. ONLUS
Tel. 0471979580 | Cell. 3287248537 | FAX 0471089811
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

riga blu

closlieu bolzano bozen malort Scarica il modulo d'iscrizione al MALORT in formato PDF
closlieu bolzano bozen malort Scarica il modulo d'iscrizione al MALORT in formato DOC
closlieu bolzano bozen malort Download Anmeldeformular .PDF
closlieu bolzano bozen malort Download Anmeldeformular .DOC

riga blu

Arno Stern

Scuola nel Bosco di Riva del Garda - Educare nel Bosco

logo educare nel boscologo creativity garden

Scuola nel Bosco di Riva del Garda

via Grez 22 | Riva del Garda | Trentino
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-10 anni

segreteria della scuola presso Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

scuola bosco riva 09scuola bosco riva 08

 

riga blu

IN PRIMO PIANO

 

downloadVai all'iscrizione online per le "Settimane Estive nel Bosco"


Sono aperte le iscrizioni alle "Settimane Estive nel Bosco" attive dal 10 al 28 giugno e dal 2 al 13 settembre 2019


downloadCosto a settimana: 220,00€.

downloadSede attività: Zona Pur, Lago di Ledro o Val di Concei. Partenza da Riva del Garda o Molina di Ledro.

downloadOrario delle Settimane Estive nel Bosco: dalle 8:00 alle 14:00.

downloadÈ necessario portare da casa il pasto, mentre la merenda è inclusa.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

settimane estive nel bosco Riva del Garda e Ledro 2019

 

 

downloadScheda d'iscrizione al laboratorio esperienziale per adulti "GIOCARE, DA GRANDI, NEL BOSCO" 3^ edizione

giocare da grandi nelbosco 3edizione2019

downloadVai all'iscrizione online per la Scuola del Bosco di Riva del Garda

downloadVisita la nostra pagina Facebook                 downloadVisita il nostro profilo Instagram

riga blu

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.



La proposta educativa:
In questo progetto il cardine educativo è il fare esperienza diretta; i bambini hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure educative, di usare i sensi, soddisfare il bisogno di movimento, incrementare le capacità motorie e le proprie forze. Nell'ambiente naturale i bambini possono trovare tranquillità e dedicarsi per lungo tempo all'osservazione di insetti e altri piccoli animali. Muoversi nella campagna richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativa. Esperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.



A chi è rivolto:
Le attività della "Scuola nel Bosco" di Riva del Garda sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-10 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.



Dove e quando:

uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" di Riva del Garda si svolge presso il Monte Calino, sotto al rifugio San Pietro.
Il punto di ritrovo della scuola è a Riva del Garda in via Grez 22.


uccellino scuola nel bosco La "Scuola nel Bosco" di Riva del Garda è attiva da settembre a giugno.
Le attività si svolgono dal lunedì al venerdì delle 8.00 alle 14.00 (con orario d'entrata e uscita flessibile).
Il martedì è attivo il laboratorio di creatività presso il Closlieu di Riva del Garda dalle 8.00 alle 9.30.
È prevista la possibilità di partecipare ai laboratori integrativi dalle 14.00 alle 16.00.



Costo e Iscrizione:
L'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" di Riva del Garda è annuale (anno scolastico) per 10 mesi di attività (settembre-giugno).
Il costo annuale per l'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" è di € 3000,00 IVA inclusa, è possibile suddividere il pagamento della quota in 10 pagamenti da 300,00€ al mese.
Il costo annuale per l'iscrizione alla "Scuola nel Bosco" e ai laboratori pomeridiani con orario 8.00 -14.00 e 14.00-16.00 è di 4500,00€ IVA inclusa sempre suddivisibili in 10 pagamenti da 450,00€ al mese.
Poichè l'iscrizione e la quota di partecipazione sono annuali, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute o previo accordo con i responsabili).
Il costo è indicato per dieci mesi di attività e sono comprese tutte le attività, non è incluso il pranzo mentre la merenda è inclusa.

Per l'iscrizione clicca qui

 

scuola bosco riva 07scuola bosco riva 10scuola bosco riva 11



Lo staff:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: accompagnatore,  pedagogista, counselor biografico, praticien di educazione creatrice. Da alcuni anni progetta percorsi di educazione in natura.  Quando non è nel bosco, lavora nello Studio di Pedagogia, Counseling e Psicomotricità Funzionale di via Grez 30, a Riva del Garda, anche sede del primo Closlieu del Trentino Alto Adige.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: accompagnatore, laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione a Padova, counselor biografico in formazione presso la scuola Arké di Riva del Garda, educatrice presso la Comunità Murialdo in progetti di sostegno alla genitorialità.  Ha svolto un'esperienza di tirocinio di sei mesi  presso la SCUOLA O PELOURO centro neuropsicopedagogico y jardin de infancia "Centro Singular de Innovacion Psicopedagogica e Integracion Educacion Basica y Escuela Infantil".

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: scandinavo di famiglia, italiano di nascita, appassionato della natura in ogni suo aspetto, con particolare interesse per la fauna erpetologica ed entomologica. Dopo un percorso di formazione in Scienze Naturali a Bologna ha collaborato con la Fondazione Edmund Mach di San Michele, collabora attualmente con il Centro Erpetologico "Reptiland" di Riva del Garda e con il MUSE di Trento, come volontario nella sezione Zoologia dei Vertebrati.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: classe 1997, secondo figlio di una numerosa famiglia, sperimenta fin da piccolo le pratiche di cura verso gli altri. Appassionato musicista, amante dello stare insieme nella natura, si occupa da svariati anni di camp estivi con ragazzi di tutte le età. Studente di Scienze dell’Educazione, dal 2017 è socio educatore di Canalescuola.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: laureata in scienze delle attività motorie e sportive e specializzata in scienze motorie preventive ed adatte presso l’Università degli studi di Verona. È cresciuta in mezzo alla natura nel vicentino dove i genitori hanno un’azienda agricola. Diplomata al liceo delle scienze umane ha sempre coltivato la sua passione per i bambini, frequentando i corsi opzionali proposti in università legati allo sviluppo motorio del bambino. Durante l’anno svolge attività ludico-sportivo di vario genere in associazioni sportive ed a scuola e nel periodo estivo è educatrice presso l’azienda pubblica di servizi alla persona Casa Mia di Riva del Garda. Nel 2017 è stata tirocinante presso la Scuola nel Bosco di Verona.

Gaia Pellizzari: mamma, appassiona della pedagogia del bosco, nutre il desiderio di far crescere il proprio e tutti i bambini a contatto con la natura. Dopo il tirocinio presso la Scuola nel Bosco di Riva del Garda collabora attivamente nella Scuola nel Bosco della Val di Ledro dove ha la possibilità di comprendere, ascoltare e sperimentare una modalità di apprendimento incentrata sulla persona. È convinta che ci sia molto da imparare nelll’osservare e nell'accompagnare i bambini che hanno la possibilità di giocare ed esprimersi liberamente.

coordinatore pedagogico della rete nazionale
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, lavora da alcuni anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo, Canalescuola Coop. Soc. onlus. Negli ultimi anni, anche in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

 

 

riga verde

downloadTutte le attività Educare nel Bosco



downloadScheda d'iscrizione al laboratorio esperienziale per adulti "GIOCARE, DA GRANDI, NEL BOSCO"



downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

 

riga verde

downloadI nostri partner Educare nel Bosco



art rock arco

libreria porte vecchie riva del garda canalescuola

rifugio san pietro canalescuola

rdg banner a23

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI