Corso di formazione "L'evoluzione naturale del disegno infantile - Gli studi di Arno Stern"

TitoloSeminarioArnoStern

 

14 aprile 2018 - Monteroni di Lecce

HOPERA SPACE | Via Lopez, 7 | Monteroni di Lecce | Lecce

 

segreteria del corso presso Canalescuola

tel. 0471979580 | fax 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

downloadScarica la scheda d'iscrizione al corso

 

Introduzione

La storia di Arno Stern e i suoi studi per scoprire che il bambino (come l'adulto) disegna con la stessa spontaneità, lo stesso entusiasmo e lo stesso piacere con cui gioca ed è spinto da una forza interiore, da un istinto primordiale che evolve naturalmente durante tutto l’arco della vita secondo una programmazione precisa che andrebbe salvaguardata. 
“Arno Stern ha potuto scoprire e dimostrare, con una raccolta di più di 600.000 disegni, che ogni essere umano indipendentemente dalla razza, dal sesso, dall'età, dalla cultura, dalla personalità e dall'esperienza, attraverso il gesto libero del disegno, manifesta la memoria dello sviluppo del suo organismo, ovvero – scrive Stern – “la memoria (embrionale) delle registrazioni primarie della vita”. In particolare dimostra che il disegno infantile non appartiene né all'arte né alla comunicazione, ma è un piacere fine a se stesso che va accolto e rispettato come qualsiasi altro bisogno e gioco del bambino." Una scoperta confermata oggi dalle Neuroscienze. Leggi l’articolo integrale pubblicato su Terra Nuova. 
Perché molti bambini al giorno d’oggi amano disegnare quando sono piccoli ma man mano che crescono perdono questo piacere? Cosa accade se noi interveniamo quando disegnano, chiedendo spiegazioni, giudicando, correggendo, lodando? Cosa fare per favorire la Traccia Naturale? Qual è l’approccio educativo di Stern, che ha potuto sperimentare ed affinare in 60 anni di esperienza dentro al suo atelier del Gioco del dipingere?

 

Obiettivi

Il seminario si propone di:
• divulgare le scoperte di Arno Stern, i suoi studi, il Gioco del dipingere e il Closlieu (l’atelier del Gioco del dipingere);
• far aprire lo sguardo sul disegno e sulla Traccia Naturale per scoprire che lo “scarabocchio” di un bambino è ricco di tracce preziose (uguali in tutti i bambini del mondo) e che c'è un motivo per cui i bambini disegnano tutti la casetta o il personaggio allo stesso modo;
• offrire spunti per un approccio educativo rispettoso dell’evoluzione naturale che mette al centro il “gioco” nel più alto valore del suo significato;
• far comprendere perché il miglior modo per relazionarsi con un bambino che disegna o gioca è quello di non intervenire mai (senza commenti, domande, giudizi, correzioni, né lodi...);
• trasmettere alcune indicazioni sull’organizzazione e le modalità dell’attività di disegno a scuola per salvaguardare e proteggere la Traccia Naturale.

 

Perché partecipare al corso

Gli insegnanti potranno uscire dal seminario guardando i disegni dei bambini (e i loro scarabocchi al telefono!) con occhi molto diversi, e potranno rafforzare un approccio educativo basato sul non giudizio, sul rispetto dei tempi naturali del bambino e sulla fiducia nelle sue enormi potenzialità.
Avranno la possibilità di:
• vedere che lo “scarabocchio” di un bambino piccolo è ricco di tracce preziose (uguali in tutti i bambini del mondo) e che c'è un motivo per cui i bambini disegnano tutti la casetta o il personaggio allo stesso modo;
• scoprire che il disegno del bambino, come quello spontaneo dell’adulto, non appartengono all'arte;
• capire qual è il miglior modo per relazionarsi con un bambino che disegna.

 

A chi è rivolto

Il corso è rivolto ad educatori, insegnanti, formatori, direttori di centri educativi, ed in generale a tutte le persone che desiderano conoscere e approfondire gli studi di Arno Stern, e un approccio educativo che mette al centro il gioco spontaneo come la più alta forma di apprendimento.

 

Canalescuola rilascia attestato di partecipazione al corso come agenzia di formazione accreditata è pertanto possibile utilizzare il BONUS 500€ "Carta del Docente" per pagare tutto il corso!

 

Dove e quando

Il corso sarà attivato all'interno della sede di Canalescuola di Monteroni di Lecce, in via Lopez, 7 presso la struttura "Hopera Space"

Il giorno 14 aprile 2018 - dalle 10 alle 18 secondo il seguente programma:

10.00-13.00:  La Traccia Naturale, la Formulazione nel disegno spontaneo dell’essere umano e il Closlieu di Arno Stern.
14.00-18.00:  L’approccio educativo nel Closlieu basato sulla fiducia, sul rispetto dei tempi e delle inclinazioni naturali di ognuno, attraverso una presenza che sta accanto ma non si impone.

 

Canalescuola è un’agenzia di formazione accreditata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Il corso di formazione rilascia quindi attestato e titoli riconosciuti secondo le disposizioni di legge in materia per un totale di 7 ore.

 

Costo e Iscrizione:

Per la partecipazione al corso è previsto un contributo a persona di 80€

SCONTO PER ISCRIZIONI DI GRUPPO: per iscrizioni di gruppo (più di 5 persone) è previsto un prezzo agevolato di 70€ a persona. Per poter usufruire dello sconto è necessario che le iscrizioni ci pervengano tutte in un'unica email/fax.

Attenzione termine massimo dell'iscrizione è il 7 aprile 2018 ma i posti disponibili sono limitati quindi affrettatevi! 
Il corso verrà attivato al raggiungimento minimo di 10 iscrizioni.
 
Eventuali selezioni saranno fatte solo sulla base della rapidità dell’invio della domanda di partecipazione.

Per il pagamento del corso è possibile utilizzare il BONUS della "Carta del Docente" rilasciato dal MIUR.



Clicca qui per scaricare la domanda d'iscrizione e mandala compilata per e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o per FAX 0471089811.
Conferma di partecipazione è data dal versamento della quota d’iscrizione al corso. Il pagamento della quota di partecipazione può essere saldato tramite bonifico bancario dopo la conferma comunicata dalla segreteria organizzativa.

 

Cosa portare con sé

Il proprio essere bambini e la voglia di riscoprirlo:
• la curiosità… per scoprire che pur nella nostra unicità, apparteniamo tutti allo stesso universo attraverso la memoria cellulare;
• l’apertura… per accogliere le scoperte di Arno Stern che comportano una riflessione profonda su modalità tradizionali consolidate;
• l’entusiasmo… per portare un cambiamento là dove operiamo con i bambini, per lasciare più spazio all’evoluzione naturale e alle inclinazioni e alle potenzialità di ognuno.

Portare qualche foglio e una penna per prendere appunti… e un foulard.

 

Docente 

Maria Pia Sala, architetto, servente del Gioco del Dipingere ed educatrice (intesa come "colei che realizza un'azione educativa contribuendo alla crescita umana della persona"). Ha fatto la formazione con Arno Stern nel 2007 e nel 2010 ha aperto a Vicenza un atelier del Gioco del dipingere. Dal 2012 tiene conferenze e seminari in campo educativo ed in particolare per la diffusione degli studi di Arno Stern sul disegno. Nel 2015 ha partecipato per la seconda volta all’intero corso di formazione con Stern per ascoltare e vedere con occhi più consapevoli dopo l’esperienza maturata nel suo atelier. Ha lavorato per quasi vent'anni con insegnanti e bambini di asili nido, scuole dell’infanzia e primarie, in relazione a progetti educativi che mettevano al centro il bambino e le sue esigenze (in qualità di consulente dell'Assessorato all'Istruzione del Comune di Vicenza e dell'Associazione Artigiani di Vicenza).  Da anni svolge ricerca in campo educativo in particolare sull’importanza del gioco spontaneo e sulla relazione adulto-bambino basata sulla fiducia nelle capacità del bambino, sull’osservazione e sull’ascolto.

 

coordinatore dott. Emil Girardi: pedagogista, insegnante, già consulente dell’Area pedagogica del Dipartimento istruzione e formazione della Provincia Autonoma di Bolzano e di Intel® Corporation per i progetti Education, collabora con la Libera Università di Bolzano e l'Università di Verona, progetta e gestisce numerosi progetti sperimentali in collaborazione con scuole e USP/USR italiani, socio fondatore e presidente di Canalescuola, formatore nell’ambito della tematica "nuove tecnologie e didattica", coordinatore dei laboratori italiani "Aiutami a fare da solo".
referente del corso: dott.ssa Giada Corrà, socia e organizzatrice dei corsi di formazione di Canalescuola. Ha collaborato per diversi anni in ambito editoriale progettando pubblicazioni e percorsi formativi per docenti e personale scolastico.

 

NOTA BENE: il seminario non costituisce una formazione per diventare praticien e non abilita ad aprire un Closlieu e a praticare; la formazione di 9 giorni per fare questo è tenuta solo da Arno Stern.

 

Per informazioni contattaci!

 

Segreteria organizzativa:
Canalescuola Coop. Soc. onlus
Via Wolkenstein 6, 39100 Bolzano
Tel. 0471979580 | Fax 0471089811
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

downloadScarica la scheda d'iscrizione al corso