sfondo_bambina

BAT primaria ecologia urbana


Laboratori di educazione ambientale sull’ecologia urbana

La città e il quartiere sono l'ecosistema in cui svolgiamo i nostri impegni quotidiani e in cui  troviamo gli spazi e le strutture che rispondono ai bisogni individuali e collettivi. La sostenibilità di un ambiente urbano a garanzia della salute, della sicurezza, delle opportunità ricreative e di socializzazione è particolarmente importante per le fasce sociali più deboli (ragazzi compresi) ed è elemento fondamentale per una città a misura di tutti. L'esplorazione, la conoscenza e la progettazione del proprio ambiente crea affezione e anche senso di appartenenza che porta ad amare questo ecosistema e quindi a prendersene cura. La scuola può diventare in questa ricerca elemento importante di apertura al dialogo con tutte le altre componenti di questo ambiente per una riqualificazione e condivisione del territorio.
Di seguito sono proposti una serie di laboratori strutturati. Il gruppo di progetto intende però offrire agli insegnanti anche la possibilità di progettare e modellare nuove attività che possano rispondere alle esigenze e alle necessità formative ed educative dei bambini coinvolti. Potranno così essere programmate sia attività in aula sia uscite sul campo, come anche soggiorni didattici presso centri di educazione ambientale. Per ulteriori attività e proposte, contattateci!

Non solo la solita città
Come è fatta la tua città? Cosa cambieresti? Attraverso la realizzazione di un gioco di simulazione verrà data la possibilità ai ragazzi di realizzare la (o una) propria città: parchi, giardini, ciclabili, marciapiedi, strade, case, palazzi pubblici, ferrovie, autostrade, centri di riciclaggio saranno realizzati sotto forma di oggetti/modellini e come dei pezzi di Lego saranno assemblati e disposti dai ragazzi.
Il laboratorio ha una durata indicativa di 8 ore.

La città negli occhi dei bambini
Il laboratorio si propone di condurre gli alunni in un percorso di analisi e rielaborazione personale degli spazi e del funzionamento della propria città. Con la realizzazione di un “master plan a misura di ragazzo”, gli alunni saranno guidati alla riflessione sulla propria città, attraverso tecniche di narrazione autobiografica, verranno invitati a descrivere gli angoli della città a loro più cari. I luoghi prescelti saranno rielaborati dagli alunni attraverso differenti strumenti e tecniche. Verrà quindi realizzata una documentazione (libro cartaceo o digitale) in cui saranno raccolti: i lavori dei ragazzi, le fotografie dei particolari più belli, le interviste ai ragazzi (audio o video) e le loro proposte/idee per una città migliore.
Il laboratorio ha una durata indicativa di 8 ore.