festivalEDU

"Insegnare l'inglese attraverso giochi cinestetici e tecnologici" a Verona

TitoloCorsoInsegnareIngleseGiochi

 

CanalescuolaLAB | Via XXIV Maggio, 18 San Giovanni Lupatoto | Verona

 

13 aprile 2019

 

 segreteria del corso presso Canalescuola

Tel. 0471979580 | mobile 3287248537 | FAX 0471089811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


downloadScarica la scheda d'iscrizione al corso

 

Premessa

Insegnare inglese a scuola senza un metodo efficace e ben strutturato può risultare estremamente faticoso, sia per l’insegnante sia per gli studenti. Sempre più spesso ci accorgiamo che anche dopo 5 lunghi anni di scuola primaria le abilità linguistiche, specialmente quelle comunicative, sono molto limitate. Per venire incontro ai bambini spesso si pensa al gioco non come elemento di distrazione ma come input linguistico, ma è importante capire come strutturarlo, come inserirlo in una lezione ed il motivo. L’obiettivo del corso è quello di presentare ai docenti un metodo di approccio linguistico con un alto numero di input attraverso dei giochi sia cinestetici che tecnologici, tramite i quali anche bambini molto piccoli riescano ad acquisire strutture verbali anche estremamente complesse per la loro età.

   

Obiettivi

• Riuscire ad includere nella lezione di inglese giochi cinestetici e tecnologici
• Capire come si costruisce un gioco cinestetico a seconda delle esigenze del docente
• Lavorare con la tecnologia in classe: essere in grado di creare giochi di apprendimento e lezioni interattive per offrire al bambino il bambino input alternativi per apprendere correttamente la L2

 

A chi è rivolto il corso

Il workshop è pensato per docenti della scuola primaria, ma ha suscitato in altre edizioni l’interesse anche di maestri d’infanzia e insegnanti di scuola secondaria di primo grado

 

I corsi sono tra quelli riconosciuti dalla piattaforma Sofia del Miur. Canalescuola rilascia attestato di partecipazione al corso come agenzia di formazione accreditata è pertanto possibile utilizzare il BONUS "Carta del Docente" per pagare tutto il corso! I docenti possono, inoltre, usufruire del diritto di esonero ministeriale dalle attività scolastiche per frequentare il corso.

 

Canalescuola è un’agenzia di formazione accreditata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Il corso di formazione rilascia quindi attestato e titoli riconosciuti secondo le disposizioni di legge in materia per un totale di 10 ore di aggiornamento (8 ore in aula e 2 riconosciute per studio individuale).

 

Dove e quando 

13 aprile 2019, ore 9.00-18.00
CanalescuolaLAB | Via XXIV Maggio, 18 San Giovanni Lupatoto | Verona 

 

Programma

Ore 9.00-13.00
• Accoglienza
• Presentazione dei dati ottenuti dall’esperimento basato sull’apprendimento cinestetico e nuove tecnologie per la lingua inglese a Scuola-Città Pestalozzi
• Il potere del gioco nell’apprendimento della lingua inglese
• Apprendimento cinestetico
• Classroom game vs Role play
• Come si modifica o si crea un gioco
• Laboratorio: modificare un gioco in base alle proprie esigenze

Ore 14.00-18.00
• Come introdurre la nuova tecnologia in classe
• Studente attivo e studente passivo
• Presentazione di una lezione tipo con la nuova tecnologia
• creare un supporto cartaceo alla programmazione
• presentazione di TinyTap e i due modi di utilizzo
• WORKSHOP con utilizzo dell’app su iPad/tablet

 

Cosa portare con sé

Se ti è possibile porta con te Tablet o iPad per poter lavorare con la app presentata durante l’attività pomeridiana laboratoriale

 

Costo e Iscrizione
Per la partecipazione al seminario è previsto un contributo a persona di 90€
Per il pagamento del seminario è possibile utilizzare il BONUS della "Carta del Docente" rilasciato dal MIUR.

Attenzione: termine massimo d'iscrizione è fissato 7 giorni prima dell'inizio del corso ma i posti disponibili sono limitati quindi affrettatevi! 
Il seminario verrà attivato al raggiungimento minimo di 6 iscrizioni.

Il pagamento della quota di partecipazione può essere saldato tramite bonifico bancario o Carta del Docente dopo la conferma comunicata dalla segreteria organizzativa.

  

Per il pagamento del seminario è possibile utilizzare il BONUS della "Carta del Docente" rilasciato dal MIUR.

Clicca qui per scaricare la domanda d'iscrizione e mandala compilata per e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o per FAX 0471089811.
Il pagamento della quota di partecipazione può essere saldato tramite bonifico bancario dopo la conferma comunicata dalla segreteria organizzativa.

 

La docente

dott.ssa Giulia Gatti: laureata in Language and Mind: linguistics and cognitive studies, collaboratrice presso Scuola-Città Pestalozzi

coordinatore dott. Emil Girardi: pedagogista, insegnante, già consulente dell’Area pedagogica del Dipartimento istruzione e formazione della Provincia Autonoma di Bolzano e di Intel® Corporation per i progetti Education, collabora con la Libera Università di Bolzano e l'Università di Verona, progetta e gestisce numerosi progetti sperimentali in collaborazione con scuole e USP/USR italiani, socio fondatore e presidente di Canalescuola, formatore nell’ambito della tematica "nuove tecnologie e didattica", coordinatore dei laboratori italiani "Aiutami a fare da solo".

Referente del corso: dott.ssa Giada Corrà, socia e organizzatrice dei corsi di formazione di Canalescuola. Ha collaborato per diversi anni in ambito editoriale progettando pubblicazioni e percorsi formativi per docenti e personale scolastico.

 

Per informazioni contattaci!

 

Segreteria organizzativa:
Canalescuola Coop. Soc. onlus
Tel. 0471979580 | mobile 3287248537
Fax 0471089811
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  

downloadScarica la scheda d'iscrizione al corso

 

La paternità intellettuale del progetto è riservata. Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Sono vietate la riproduzione e l’estrapolazione di parti senza la presenza di un’autorizzazione scritta.