sfondo_bambina

logo educare nel boscologo educare nel bosco waldkindergarten smallbandiera tedesca

Educare nel Bosco di Ortisei - Val Gardena

Ortisei | Val Gardena | Alto Adige/Südtirol
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni

 

img home waldindergarten stulrich12

 

riga verde

IN PRIMO PIANO

 

downloadVai all'iscrizione online per le "Settimane Estive nel Bosco" (età 3-6 anni)

 

Sono aperte le iscrizioni alle "Settimane Estive nel Bosco" attive dall'8 luglio al 30 agosto 2024

 

downloadCosto a settimana 90,00€.

downloadRiduzione per i fratelli o le sorelle: 80,00€ a partire dal secondo fratello/sorella.

downloadOrario delle Settimane Estive nel Bosco: 7:45-12:30.

downloadÈ necessario portare da casa il pasto e la merenda.

downloadNumero massimo 15 posti disponibili.

downloadAccogliamo i bambini dai 3 ai 6 anni.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

canalescuola settimane estive nel bosco 2024 ortisei

 

riga verde

 

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo e permettere ai bambini di giocare all'aria aperta, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.

 

La proposta educativa:
In questo progetto il cardine educativo è il fare esperienza diretta: non diamo formule preconfezionate ma lasciamo intatta la gioia della scoperta e la libertà dell’interpretazione; i bambini hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure educative, di usare i sensi, soddisfare il bisogno di movimento, incrementare le capacità motorie e le proprie forze.
Nell'ambiente naturale i bambini possono trovare tranquillità e dedicarsi per lungo tempo all'osservazione di insetti e altri piccoli animali. Muoversi nel bosco richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativa. Esperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.

 

A chi è rivolto:
Le attività di Educare nel Bosco sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni.

 

Dove e quando:

uccellino scuola nel bosco Il Waldkindergarten di Ortisei è presso il bosco Rasciesa.

uccellino scuola nel bosco Il Waldkindergarten di Ortisei è attiva da settembre a giugno e segue il calendario scolastico.
Le attività del Waldkindergarten si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 7.45 alle ore 13.30.
Nei mesi di luglio e agosto vengono proposte le "Settimane Estive nel Bosco".

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione ad "Educare nel Bosco" è annuale (anno scolastico) e prevede 10 mesi di attività (da settembre a giugno).
Le chiusure e le festività seguiranno uno specifico calendario scolastico che sarà fornito a inizio anno da Canalescuola.
La quota di partecipazione annuale alle attività di "Educare nel Bosco" con orario 7:45 - 12:30 è di 3.000,00€ (IVA 5% inclusa) per 10 mesi di attività.
In fase di iscrizione è possibile selezionare la modalità di rateizzazione della quota di partecipazione annuale che è saldabile in 1, 3 o 9 rate.
Per un prospetto delle rate e delle scadenze è possibile consultare la seguente pagina (si apre in una nuova scheda).
Poiché la quota di partecipazione è annuale, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute).
Nella quota sono comprese tutte le attività ma non sono inclusi il pranzo e le merende. Eventuali ulteriori costi per attività extra scolastiche saranno concordati durante gli incontri con i genitori.
L'iscrizione è possibile durante tutto il corso dell'anno.
Prerequisito per l'iscrizione è un colloquio con i referenti pedagogici prenotabile contattando i seguenti numeri: Martina Egger (+39 3477767659) o Katherina Obletter (+39 3347512552).
Per questioni burocratiche o amministrative è possibile rivolgersi alla segreteria di Canalescuola:
Tel. 0471979580 | cellulare: 3287248537 | info@canalescuola.it

 

EbK rimborso delle spese per la cura dei bambini 65%
Canalescuola è riconosciuta da EbK come istituzione partner. Le fatture del Waldkindergarten St. Ulrich sono quindi accettate per il rimborso da EbK. Tra le altre cose, l'EbK promuove la compatibilità tra famiglia e lavoro. Sostiene i suoi membri nella cura dei bambini con un rimborso delle spese sostenute nelle strutture convenzionali partner durante due periodi all'anno. Chi può richiedere questo rimborso? Tutte le aziende e i dipendenti del settore del commercio e dei servizi in Alto Adige che pagano regolarmente la quota associativa "Ente Bilaterale" e Ascom/Covelco da almeno sei mesi. Le detrazioni di questi contributi devono apparire sulla propria busta paga.
Maggiori informazioni: www.ebk.bz.it

ENBIT: rimborso spese per l'assistenza bambini 70%
L'ente bilaterale del settore terziario e del turismo (ENBIT) permette ai suoi membri un rimborso delle spese per l'assistenza bambini del 70% per due periodi all'anno. Tutti i dipendenti del settore commercio della Provincia di Bolzano possono richiedere un contributo per la cura dei bambini fino a 11 anni d'età. Per accedere al contributo è necessario il pagamento delle quote associative all'ente bilaterale per almeno sei mesi (deve risultare sulla busta paga). La Cooperativa Sociale Canalescuola è riconosciuta da ENBIT come istituzione partner. Le fatture del Waldkindergarten St. Ulrich sono quindi accettate per il rimborso.
Ulteriori informazioni: www.enbitbz.it

 

img home waldindergarten stulrich05img home waldindergarten stulrich06img home waldindergarten stulrich08img home waldindergarten stulrich07

 

Lo staff:
Martina Egger: Aufgewachsen am Ritten, hat sie ihre Kindheit selbst großteils im Wald verbracht und war schon immer fasziniert von der Pflanzen- und Tierwelt. Nach der Ausbildung zur Schönheitspflegerin/Masseurin, arbeitete sie in diversen Familienhotels, wo sie schließlich ihre Leidenschaft für Kinder entdeckte. Verschiedene Seminare und Kurse über Natur- und Waldpädagogik haben sie, selbst Mutter eines Kindes, überzeugt, dass die Natur der ideale Raum für eine kindgerechte Entwicklung ist.
Tamara Perathoner: Cresciuta in una fattoria a Santa Cristina, a 1700 metri di altitudine, Tamara ha scoperto molto presto il suo amore per la natura. Durante la sua infanzia, il bosco e i suoi abitanti sono stati il suo parco giochi personale, che le ha insegnato molte cose. Ancora oggi trascorre la maggior parte del tempo con i suoi figli nella natura e d'inverno si occupa dei bambini della scuola di sci. Dopo 26 anni di lavoro come pittrice, ha deciso di condividere la sua natura creativa con i bambini. In seguito uno stage in un asilo nel bosco, ha intrapreso unaformazione nel campo della Waldpädagogik.

Pädagogische Unterstützung
Verena Plieger: Zurzeit arbeitet Verena als Jugendarbeiterin bei der Nëus Jёuni Gherdёina. Im Juli 2017 hat sie das Bachelorstudium „Pädagogik“ an der Karl Franzens Universität Graz erfolgreich abgeschlossen und anschließend den Masterstudiengang „Innovation in Forschung und Praxis der Sozialen Arbeit“ an der Freien Universität Bozen begonnen. Gerade ist sie dabei ihre Masterarbeit über den Waldkindergarten als eine innovative vorschulische Einrichtung zu schreiben. Während ihres Studiums hat sie in verschieden Kinderbetreuungseinrichtungen Erfahrungen sammeln dürfen (Betreuerin in der Kindertagesstätte Casa Bimbo, Betreuerin Sommerkindergarten Pavël, Leiterin des Kinderclub im Familienhotel Sonnwies und Praktikas im Kindergarten sowie in der Kinder- und Jugendpsychiatrie Meran).

 

coordinatore pedagogico della rete nazionale
dott. Davide Fattori: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, lavora da alcuni anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo, Canalescuola Coop. Soc. onlus. Negli ultimi anni, anche in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

 

 

riga verde

Vai all'iscrizione online per Educare nel Bosco di Ortisei

riga verde

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

logo educare nel bosco

Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana
Pinè | Trentino
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni

segreteria di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 348 0991881 | info@canalescuola.it

 

img home scuola pine09 small

 

riga verde

IN PRIMO PIANO

 

 

download




Scopri i laboratori di educazione ambientale "BAT" di Pinè - Alta Valsugana

 

riga verde

 

 

downloadVai all'iscrizione online per l'annualità Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana

 

riga verde

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo e permettere ai bambini di giocare all'aria aperta, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.

 

La proposta educativa:
In questo progetto il cardine educativo è il fare esperienza diretta: non diamo formule preconfezionate ma lasciamo intatta la gioia della scoperta e la libertà dell’interpretazione; i bambini hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure educative, di usare i sensi, soddisfare il bisogno di movimento, incrementare le capacità motorie e le proprie forze.
Nell'ambiente naturale i bambini possono trovare tranquillità e dedicarsi per lungo tempo all'osservazione di insetti e altri piccoli animali. Muoversi nel bosco richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativa. Esperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.

 

La proposta bilingue:
L'attività educativa Educare nel Bosco Pinè, è bilingue. Oltre all'italiano, si dà la possibilità ai bambini e alle bambine di avvicinarsi alla lingua inglese attraverso la musica.

 

A chi è rivolto:
Le attività della "Scuola nel Bosco" sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti. L'iscrizione, una volta effettuata, deve essere approvata dal team di Canalescuola.

 

Dove e quando:

uccellino scuola nel bosco Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana si trova nei boschi dell’Altopiano di Pinè, loc. Ferrari a pochi chilometri da Pergine Valsugana.

uccellino scuola nel bosco Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana è attiva da settembre a giugno e segue il calendario scolastico.
Le attività della "Scuola nel Bosco" si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 14:00 (con orario d'entrata e uscita flessibile).
Durante l’estate vengono proposte le "Settimane Estive nel Bosco".

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione a Educare nel Bosco è annuale (anno scolastico) e prevede di 10 mesi di attività (settembre-giugno secondo apposito calendario fornito da Canalescuola).
La quota di partecipazione annuale a Educare nel Bosco con orario 9:00 - 14:00 è di 3.000,00€ IVA 5% inclusa, è possibile suddividere il pagamento della quota in 10 rate da 300,00€ al mese.
Il costo è indicato per dieci mesi di attività secondo specifico calendario scolastico, sono comprese tutte le attività, non sono inclusi il pranzo e le merende.
Poichè l'iscrizione e la quota di partecipazione sono annuali, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute o previo accordo con i responsabili).

 

 

PER L'ISCRIZIONE CLICCA QUI!

 

 

img home scuola pine05img home scuola pine07img home scuola pine04img home scuola pine01

 

Lo staff:
dott.ssa Lisa Cadrobbi: laureata in Letterature Euroamericane, traduzione e critica letteraria. Ha svolto esperienze di studio e di vita all’estero in Svizzera, Germania, Inghilterra, Norvegia, Spagna, Australia, ecc. che l’hanno portata ad arricchire il suo bagaglio culturale e linguistico. Insegnante di inglese e tedesco nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo grado della Provincia di Trento. Con la nascita di suo figlio opta, tre anni fa, per la scelta di partecipare e costituire un’altra realtà; matura in questi tre anni che la scuola o asilo nel bosco siano l’ambiente ideale per la crescita naturale, sana e forte dei bambini dai 3 ai 6 anni, crescita che va a pari passo con la crescita psicologica. Inizia così la sua formazione a Verona con il corso “Educare nel bosco, primo livello”. Musicista itinerante, con la sua chitarra e la musica insegna alcune canzoni e l’inglese ai bambini nel bosco. Coltiva parallelamente la sua passione per la conoscenza e l’utilizzo delle piante officinali e le erbe spontanee tramandate dalla nonna e seguendo i Corsi di Rimedi Naturali con il naturopata Marco Silvestro.

dott.ssa Veronica Giacomozzi: laureata in Lettere e Filosofia (Arte Musica e Spettacolo). Specializzata in Arteterapia (Artea - Scuola triennale di Arteterapia, MI). Per molti anni collabora con enti di formazione in ambito agricolo nella progettazione, coordinamento e docenza legati alla Fondazione Edmund Mach. Svolge numerosi percorsi formativi come: fattoria didattica, coltivazione piante officinali, trasformazione dei prodotti agricoli, turismo sostenibile, mondo del biologico, ecc. Come obiettivi ha quelli della sostenibilità ambientale, conoscenza degli ecosistemi e del legame con l’uomo, valorizzazione delle piccole economie di montagna, valorizzazione delle filiere sostenibili e del prodotto: buono pulito e giusto (cit. Carlo Petrini). È impegnata nella divulgazione ambientale rivolta ai più piccoli (collaborazione con APPA, Agenzia Provinciale per L’Ambiente e studio naturalistico), sviluppa e progetta giochi dedicati all’ambiente naturale. Con l’esperienza in una realtà di scuola alternativa, l’ultimo anno si avvicina alla scuola nel bosco, facendo esperienza diretta e constatando che il bosco è il luogo perfetto di crescita per la fascia di età dai 3 ai 6 anni. Inizia la sua formazione di primo livello di Educare nel Bosco. Lavora il legno e conosce l’arte dell’arrangiarsi nell’arredo e nel recupero. Ha sviluppato capacità nel disegno, illustrazione, computer grafica e nella progettazione.

 

coordinatore pedagogico della rete nazionale
dott. Davide Fattori: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, lavora da alcuni anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo, Canalescuola Coop. Soc. onlus. Negli ultimi anni, anche in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

 

 

riga verde

downloadTutte le attività Educare nel Bosco

downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

riga verde

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

logo educare nel bosco waldkindergarten

Waldkindergarten Innichen
Innichen | Pustertal | Südtirol
Kindergarten und Sommerbetreuung für Kinder von 3-6 Jahren

Sekretariat von Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobil 349 1322519 | info@canalescuola.it

 

img home waldindergarten innichen09

 

riga verde

WICHTIGES

downloadZur Online-Einschreibung für den Waldkindergarten Innichen

 

riga verde

 

Die Idee für dieses Projekt entstand aus der etablierten und weit verbreiteten Praxis der Waldkindergärten, die ihren Ursprung in den 50er Jahren in Dänemark fanden. Dort entschloss sich Ella Fletau die benachbarten Kinder zu betreuen, um arbeitstätige Mütter zu unterstützen. Um die teuren Mieten für Räumlichkeiten zu umgehen, entschied sie sich die Betreuung ausschließlich im Freien zu gestalten und brachte die Kinder somit jeden Tag in einen nahegelegenen Park. Die Idee gefiel vielen Eltern so sehr, dass bald darauf der erste Waldkindergarten entstand, der den Namen “Skogsbornehaven” oder “Naturborneahaven” erhielt und sich innerhalb weniger Jahre in Nordeuropa verbreitete.

 

Das Erziehungskonzept
Der pädagogische Grundgedanke in diesem Projekt ist die direkte Erfahrung. Kinder haben die Möglichkeit, jeden Tag spielerisch ein Abenteuer zu erleben, ihre Sinne zu nutzen, ihr Bedürfnis nach Bewegung zu befriedigen und ihre motorischen Fähigkeiten zu verbessern. In der natürlichen Umgebung können sich die Kinder entspannen und in aller Ruhe der Beobachtung von Insekten und anderen Kleintieren widmen. Das Bewegen im Wald erfordert Eigeninitiative, fördert insbesondere die Zusammenarbeit und die Kommunikationsfähigkeit. Hier werden wichtige Erfahrungen gesammelt, durch die die Kinder Kompetenzen erlangen, welche sie dann in den verschiedensten Lebenssituationen einsetzen können.

 

Für wen ist der Waldkindergarten geeignet?
Der Waldkindergarten Innichen kann von allen Kindern im Alter von 3 bis 6/7 Jahren besucht werden.
Achtung: Die Einschreibungen sind immer offen, bis die maximale Teilnehmerzahl erreicht ist.

 

Wo und wann?

uccellino scuola nel bosco Der Waldkindergarten befindet sich in Innichen „Steffile Pingl“, Kranzhofweg am Innichberg.

uccellino scuola nel bosco Der Waldkindergarten ist von September bis Juni geöffnet. Die Öffnungszeiten sind von Montag bis Freitag immer von 7:30 Uhr bis 13:00 Uhr.
In den Monaten Juli und August findet die Betreuung im "Waldsommer" statt.

 

Kosten und Einschreibung
Die Anmeldung für den "Waldkindergarten" ist jährlich (Schuljahr) und umfasst 10 Monate von Aktivitäten (von September bis Juni).
Schließungen und Feiertage folgen einem bestimmten Schulkalender, der zu Beginn des Jahres von Canalescuola bereitgestellt wird.
Die jährliche Teilnahmegebühr für die Aktivitäten vom "Waldkindergarten" mit den Öffnungszeiten 7:30 - 13:00 Uhr beträgt 3.300,00€ (einschließlich 5% MwSt.) für 10 Monate Aktivität.
Bei der Anmeldung können Sie die Ratenzahlungsmethode der jährlichen Teilnahmegebühr auswählen, die in 1, 3 oder 9 Raten zahlbar ist.
Für einen Überblick über die Raten und Fälligkeiten kann die folgende Seite (öffnet in einem neuen Tab) konsultiert werden.
Da die Teilnahmegebühr jährlich ist, können Familien jederzeit des Jahres eine vorzeitige Rücknahme des Dienstes beantragen, ohne Anspruch auf Rückerstattung der Jahresgebühr zu haben, die in jedem Fall vollständig gezahlt werden muss (außer bei schwerwiegenden und nachgewiesenen gesundheitlichen Gründen).
Im Preis sind alle Aktivitäten enthalten, aber Mittagessen und Snacks sind nicht inbegriffen.
Eventuelle zusätzliche Kosten für außerschulische Aktivitäten werden während der Elterngespräche vereinbart.

EbK Spesenrückvergütung für Kinderbetreuung 65%
Die Sozialgenossenschaft Canalescuola ist von der Ebk als Partnereinrichtung anerkannt. Rechnungen vom Waldkindergarten Innichen werden somit für die Rückvergütung von der EbK akzeptiert.
Die EbK fördert unter anderem die Vereinbarkeit von Familie und Beruf. Sie unterstützt ihre Mitglieder bei der Kinderbetreuung mit einer Spesenrückvergütung der angefallenen Kosten in den konventionierten Partnereinrichtungen während zwei Perioden im Jahr.
Wer kann diese Rückvergütung in Anspruch nehmen?
Alle Firmen und Angestellten des Handels- und Dienstleistungssektors Südtirols, die den Mitgliedsbeitrag „Bilaterale Körperschaft“ und Ascom/Covelco seit mindestens sechs Monaten regelmäßig einzahlen. Auf dem eigenen Lohnstreifen müssen die Abzüge dieser Beiträge aufscheinen.
Genauere Infos finden Sie unter www.ebk.bz.it

ENBIT Spesenrückvergütung für Kinderbetreuung 70%
Die bilaterale Körperschaft für den Tertiär- und Tourismussektor (ENBIT) ermöglicht ihren Mitgliedern eine Rückerstattung der Betreuungsspesen von 70% für zwei Perioden im Jahr. Alle Mitarbeiter Im Handel der Provinz Bozen können um einen Beitrag für die Betreuung von Kindern bis zu 11 Jahren ansuchen. Vorraussetzung dafür ist die Einzahlung der Mitgliedsbeiträge seit mindestens sechs Monaten, welche auf dem Lohnstreifen ersichtlich sein müssen. Canalescuola ist bei ENBIT als Partnereinrichtung anerkannt. Rechnungen vom Waldkindergarten St. Ulrich werden somit für die Rückvergütung akzeptiert.
Weiter Infos unter: www.enbitbz.it

 

für die Einschreibung hier klicken

 

img home waldindergarten innichen06img home waldindergarten innichen08img home waldindergarten innichen07img home waldindergarten innichen03

 

Team
Stephanie Zandonella: Laureatsstudium für Bildungswissenschaften im Primarbereich, absolvierter Lehrgang zur Wildnispädagogin, langjährige Erfahrung als Kindergärtnerin, bzw. Integrationskindergärtnerin an verschiedenen Landeskindergärten, Kindergärtnerin im Waldkindergarten Spatzennest in Chieming.

Rebecca Krautgasser: Ausbildung zur Gärtnerin, langjährige Erfahrung im Bereich Pflanzenberatung und Gartengestaltung, absolvierte Ausbildung zur FNL- Kräuterexpertin, Lehrerin im IPC Bruneck (Primarbereich), lebenslange Mitarbeit auf einer Alm- und Schutzhütte.

 

Pädagogischer Koordinator des nationalen Netzwerks
Dr. Davide Fattori: Diplomierter Pädagoge mit Spezialisierung in Musiktherapie. Er arbeitet seit einigen Jahren als Selbstständiger mit Kindern jeder Altersstufe, allerdings gilt seine Aufmerksamkeit besonders den Kindergartenkindern. In Zusammenarbeit mit diversen Bildungseinrichtungen bietet er Fortbildungen und Seminare für Pädagogen und Lehrer an und ist zudem in vielen Kindergärten und Grundschulen über gezielte Projekte tätig. Er war Teil der Studien- und Forschungsgruppe CEP-CRISIS an der Universität von Verona unter der Leitung von Prof. Dr. La Rocca, Musiktherapeut und spezialisiert auf nonverbale Mediatoren in der Bildung. Außerdem arbeitet er mit professionellen Pädagogen zusammen: Hebammen des Vereins „Mamaninfea di Sommacampagna“, Studio für Psychotherapie „Caleidoscopio di Bussolengo“, Canalescuola Sozialgenossenschaft Onlus. In den letzten Jahren hat er, u. a. in Zusammenarbeit mit Canalescuola, verschiedene Erziehungsprojekte zu den Themen Umweltbildung und Natur realisiert.

 

 

riga verde

downloadAlle aktivitäten "Educare nel Bosco"

downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

riga verde

 

 

FÜR MEHRERE INFORMATIONEN

KONTAKTIEREN SIE UNS

logo BAT logo creativity garden

laboratori BAT a Sona
laboratori esperienziali in natura
presso La Guastalla | Sona | Verona

segreteria di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 349 7193931 | info@canalescuola.it

 

scuola bosco

 

riga verde

downloadVai all'iscrizione online per i laboratori BAT a Sona

 

Sono aperte le iscrizioni ai laboratori esperienziali in natura del "BAT-project"

 

downloadTutti i venerdì dal 23 settembre 2022 al 19 maggio 2023.

downloadOrario: dalle 14:50 alle 16:50. Punto di ritrovo Rosolotti presso L'agriturismo "Il Serraglio" alle 14.40 e ritorno alle 16:50 (stesso punto). È possibile richiedere il trasporto dalla scuola primaria di Sona, con partenza alle 14.30 e ritorno per le 17.10. Le attività sono sospese durante le vacanze scolastiche.

downloadPrimo turno: 23 settembre 2022  - 27 gennaio 2023. Secondo turno dal 3 febbraio 2023 al 19 maggio 2023.

downloadContributo di partecipazione 180,00€ per ogni turno.

downloadDestinatari: bambini e bambine dai 6 agli 11 anni. Minimo 4, max. 15 iscritti.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

 

download Vai all'iscrizione online per i laboratori BAT a Sona

 

 

Il progetto BAT (Baum-Albero-Tree) di Canalescuola intende promuovere un nuovo modo di fare educazione ambientale attraverso la realizzazione di una serie di laboratori rivolti a bambine e bambini, ragazze e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. Le attività proposte intendono coinvolgere gli alunni e le alunne in esperienze pratiche e operative. I laboratori interdisciplinari intrecciano differenti ambiti di competenza, così, partendo dall’educazione ambientale, si integrano aspetti di educazione alla cittadinanza, di educazione al consumo critico e consapevole, di esperienze legate alle scienze e alle altre materie curricolari.

 

La proposta educativa
La nostra proposta è quella di far passare ai bambini del tempo a contatto con la natura e con sè stessi in libertà.
Perchè: anche i bambini come gli adulti sono spesso inseriti in un tempo ed uno spazio artificiali e faticano a trovare il modo di conoscere loro stessi e la vita, per come si sviluppa in realtà.
Come: proponendo attività che vanno dal gioco libero ai laboratori di orientamento e scoperta di concetti matematici, dall'osservazione di animali e piante al loro utilizzo, dall'orticoltura all'autocostruzione, lasciando che scelgano i bambini cosa fare e quando, permettendo una sperimentazione protetta e guidandoli verso un apprendimento autonomo, riservando del tempo per la condivisione di esperienze ed emozioni.

 

A chi è rivolto
Le attività didattiche del laboratorio BAT sono rivolte a bambini e bambine dai 6 agli 11 anni d'età.

 

Dove e quando:
Le attività si svolgono a Sona (VR) nei boschi alla Guastalla presso L'agriturismo "Il Serraglio". Tutti i venerdì da settembre a maggio dalle 14:50 alle 16:50.

 

PER L'ISCRIZIONE CLICCA QUI

 

 

 

Lo staff

dott.ssa Giorgia Ronconi: Laureata in neuroscienze, collabora con l'ULSS9 e con Hermete nello sviluppo e nella valorizzazione degli apprendimenti di bambini in difficoltà e approda alla primaria come insegnante di sostegno, per poi trovare nel progetto di Educare nel bosco la risposta agli interrogativi sviluppati negli anni. Eclettica negli interessi, ha seguito formazioni in diversi ambiti, in particolare quelli dell'educazione positiva, della comunicazione non violenta, delle tecniche psico-corporee per la gestione delle emozioni, della permacultura, dell'autocostruzione, della raccolta e trasformazione di erbe spontanee e della danza popolare. Ama danzare, disegnare, camminare e nuotare nella natura.

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

logo educare nel bosco

Educare nel Bosco a Livorno
Valle Benedetta | Livorno
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni

segreteria di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 3895542644 | info@canalescuola.it

 

img home bosco livorno 1 scuola bosco livorno 02 scuola bosco livorno 03

 

riga verde

ATTIVITÀ ESTIVE

 

downloadVai all'iscrizione online per le "Giornate Estive nel Bosco" (età 3-7 anni)

 

Tornano le "Giornate Estive nel Bosco" per tutte le 5 settimane di luglio 2024
Esplorazione, avventura, divertimento e scoperta al fresco della Valle Benedetta nel nostro campo base e dintorni, per bambinə dai 3 ai 7 anni

 

downloadPrezzi giornate singole o pacchetti:
Giornata singola: 25,00€
Pacchetto 4 ingressi: 90,00€
Pacchetto 10 ingressi: 200,00€.

downloadQuando: tutti i martedì, mercoledì e giovedì di LUGLIO.

downloadOrario Giornate Estive nel Bosco: 8:30-14:00.

downloadÈ necessario portare da casa il pasto e la merenda.

downloadAccogliamo i bambini dai 3 ai 7 anni.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

canalescuola settimane estive nel bosco 2024 livorno

 

riga verde

 

 

riga verde

IN PRIMO PIANO

 

"Uscite didattiche nel Bosco" per nidi, scuole dell'infanzia e gruppi di famiglie.

Il team di Educare nel Bosco Livorno organizza attività per Nidi, Scuole dell'Infanzia e famiglie che vogliono organizzare uscite didattiche in natura per gruppi di bambini e bambine.

 

Offerte attive:
downloadSe fossi un albero (scuole dell'infanzia)
Uscite didattiche diurne per la scuola dell’infanzia. Progetto di accompagnamento alla pedagogia del bosco per bambini e bambine della scuola dell'infanzia e le loro insegnanti e, se richiesto, è possibile coinvolgere anche le famiglie. Orario 8:00-14:00.
Scarica qui ulteriori informazioni

download Germogli di bosco (Nidi)
Uscita didattica nel bosco per bambini e bambine del nido d’infanzia, le loro insegnanti e genitori accompagnatori.
Scarica qui ulteriori informazioni

downloadCampo base by night (per gruppi di famiglie)
Una serata per famiglie in compagnia di Educare nel Bosco Livorno per scoprire il fascino del bosco in notturna, cantare e mangiare intorno a nonno fuoco, ascoltare storie e andare in cerca di lucciole. Orario 18:00-22:30.
Scarica qui ulteriori informazioni

 

downloadVai all'iscrizione online per le "Uscite didattiche nel Bosco"
Per ricevere dettagli, informazioni e concordare prenotazioni, contattaci su whatsapp al numero 3895542644

 

riga verde canalescuola emil

 

 

 

riga verde

OLTRE ALL'ATTIVITÀ CONTINUATIVA

 

Partecipa alle "Giornate nel Bosco" attive durante l'anno scolastico e a luglio.

Le giornate nel bosco sono una grande avventura, un'esperienza indimenticabile di immersione nella natura selvatica. Passeggiamo, giochiamo, costruiamo capanne, case di legno, esploriamo nuovi luoghi, cantiamo, suoniamo, dipingiamo, andiamo a cercare oggetti nel bosco, tracce di animali nei sentieri, leggiamo storie.. e molto molto altro che scaturisce dall'esperienza diretta del gruppo.

 

Offerte attive:
downloadOspiti alla "Scuola nel Bosco" (3-7 anni)
È possibile concordare con il team pedagogico di Educare nel bosco Livorno una frequenza parziale al progetto annuale di asilo nel bosco utilizzando il format Giornate nel Bosco. In questo caso i bambini ospiti partecipano alle attività della Scuola nel Bosco assieme ai bambini iscritti all'annualità. È necessaria una continuità (una volta a settimana oppure un periodo continuativo di almeno 3-4 giorni). Contattaci per studiare un percorso ad hoc!

downloadI martedì in esplorazione (5-9 anni)
Un martedì al mese dedicato all’esplorazione dove il focus è l'avventura e la scoperta del territorio naturale della Valle Benedetta. I bimbi e le bimbe ospiti esplorano insieme ai bimbi e alle bimbe che frequentano il progetto annuale le varie basi “segrete” nei dintorni del campo base. Nel corso della giornata ci sono attività di tipo naturalistico scandite dalle routine della scuola del bosco.

downloadGiornate Estive nel Bosco (3-8 anni)
Tutti i martedì, mercoledì e giovedì di luglio, dalle 8:30 alle 14:00.

downloadLaboratori al Campo Base (3-8 anni)
Le giornate al bosco con laboratorio si svolgono principalmente il sabato mattina o nei periodi di vacanza. Potranno essere aggiunte delle date “special” oltre a quelle già fissate nel calendario. I laboratori sono di tipo artistico, creativo, musicale o di costruzione e hanno l'obiettivo di stimolare l'interazione e la connessione con il mondo naturale, attraverso l'utilizzo di materiali presenti nel bosco. Oltre ai laboratori, nelle giornate al bosco, c’è sempre tanto spazio per il gioco.

 

I dettagli delle Giornate nel Bosco:
downloadContributo di partecipazione: 1 giornata 25,00€, 4 giornate 90,00€, pacchetto 10 giornate 200,00€. Fratelli e sorelle possono dividersi i pacchetti.
downloadOrario dalle 9:00 alle 14:00. È possibile l'ingresso anticipato dalle 8:00.
downloadÈ necessario portare da casa: il pasto e la merenda, borraccia, abbigliamento da bosco e “a cipolla”, cambio minimo.

Gli importi indicati sono da intendersi iva 5% inclusa.

 

downloadVai all'iscrizione online per le "Giornate nel Bosco"
Per ricevere il link diretto di iscrizione, contattaci su whatsapp al numero 3895542644

 

riga verde canalescuola emil

 

download Vai all'iscrizione online di "Educare del Bosco" a Livorno

 

riga verde

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50.
I bambini e le bambine dai 3 ai 6 anni che partecipano a questo progetto passano il tempo all'aria aperta, con qualunque condizione atmosferica, percependo il lento e accurato scorrere delle stagioni ed avendo la possibilità di vivere a pieno le dinamiche della natura (profumi, suoni, colori ecc...).
Ogni mattina la giornata parte dal campo base, dove diamo inizio alle nostre attività di scoperta e gioco libero. Il campo base è anche luogo di riparo e riposo, è la nostra classe che non ha pareti ma alberi! Qui abbiamo un cerchio dei tronchi intorno al fuoco dove ogni mattina ci scaldiamo, facciamo merenda, ci confrontiamo, condividiamo pensieri ed emozioni, decidiamo quali sono le attività che svolgeremo durante la mattinata, progettiamo. Nel campo base ci sono altalene, la mud-kitchen, l’angolo lavaggio mani e il nostro bellissimo rifugio: un tepee indiano dove troviamo riparo quando piove, fa freddo o semplicemente abbiamo voglia di cambiare. Intorno al campo base partono sentieri che portano in moltissime destinazioni diverse, più vicine e più lontane, che andiamo a esplorare e dove costruiamo capanne, inventiamo storie, giochiamo e osserviamo ciò che ci porta la scoperta della natura.

 

La proposta educativa
In questo progetto il cardine educativo è il fare esperienza diretta: non diamo formule preconfezionate ma lasciamo intatta la gioia della scoperta e la libertà dell’interpretazione; i bambini hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure educative, di usare i sensi, soddisfare il bisogno di movimento, incrementare le capacità motorie e le proprie forze. Nell'ambiente naturale i bambini possono trovare tranquillità e dedicarsi per lungo tempo all'osservazione di insetti e altri piccoli animali. Muoversi nel bosco richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativa. Esperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.
La nostra proposta educativa si basa, innanzitutto, sullo stare in Natura e sulle idee pedagogiche dell'apprendimento per scoperta.

 

A chi è rivolto
Le attività didattiche di "Educare nel Bosco" sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Dove e quando

uccellino scuola nel bosco Educare nel Bosco di Livorno si trova si svolge nei boschi di Valle Benedetta, frazione di Livorno, a 8 km dalla città (Parco provinciale dei Monti Livornesi-Foresta di Valle Benedetta). Possibilità di trasporto da Livorno Sud.

uccellino scuola nel bosco L'attività didattica di Educare nel Bosco di Livorno è attiva da metà settembre a metà giugno e segue il calendario scolastico.
Le attività di Educare nel Bosco si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 14:00.
Durante l'anno scolastico e d'estate sono attive le "Giornate nel Bosco" rivolte a bambini e bambine dai 3 agli 8 anni.

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione ad "Educare nel Bosco" è annuale (anno scolastico) e prevede 10 mesi di attività (da settembre a giugno).
Le chiusure e le festività seguiranno uno specifico calendario scolastico che sarà fornito a inizio anno da Canalescuola.
La quota di partecipazione annuale alle attività di "Educare nel Bosco" con orario 8:00 - 14:00 è di 2.900,00€ (IVA 5% inclusa) per 10 mesi di attività.
Solo il primo anno è richiesto un contributo di iscrizione annuale di 100,00€ IVA inclusa.
In fase di iscrizione è possibile selezionare la modalità di rateizzazione della quota di partecipazione annuale che è saldabile in 1, 3 o 9 rate.
Per un prospetto delle rate e delle scadenze è possibile consultare la seguente pagina (si apre in una nuova scheda).
Poiché la quota di partecipazione è annuale, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute).
Nella quota sono comprese tutte le attività ma non sono inclusi il pranzo e le merende.
Eventuali ulteriori costi per attività extra scolastiche saranno concordati durante gli incontri con i genitori.

 

 

PER L'ISCRIZIONE CLICCA QUI!

 

 

img home scuola messina03 img home scuola messina08

 

Lo staff

dott. Giacomo Angiolini: laureato in psicologia clinica e di comunità a Firenze, dal 2010 lavora come psicologo libero professionista privilegiando attività di “Ecoterapia” in contesti naturali. Dal 2016 lavora come docente di psicologia generale e dello sviluppo, pedagogia, antropologia e filosofia. Nel 2017 inizia a lavorare come operatore di pedagogia del bosco in un progetto parentale nel territorio livornese , dove conosce Sara Zilli e insieme a lei nel 2020 fonda il progetto Educare nel -bosco alla -valle benedetta, progettando e costruendo il campo base che è uno spazio in continuo sviluppo. Si appassiona e si dedica con tutto il cuore alla sperimentazione e approfondimento della pedagogia del bosco, collaborando anche con altre realtà sul territorio. Corde e coltellino svizzero sono gli strumenti pedagogici che sono sempre con lui nei progetti di pedagogia nel bosco. Attualmente Giacomo partecipa al progetto un giorno a settimana.
"Questo lavoro mi piace perché nasce da una passione. La passione per la saggezza della natura, per l'armonia alla base della vita, per l'interazione magica tra le varie forme di esistenza, per il rispetto di se stessi e degli altri su questo pianeta."

dott.ssa Sara Zilli: referente della scuola Educare nel Bosco di Livorno. Laurea magistrale come pedagogista clinico conseguita nel 2013 con una tesi sulla pedagogia della natura. Nel 2014 svolge un corso di formazione della regione toscana come operatrice di didattica ambientale. In Germania ha conseguito l'attestato al corso di formazione in pedagogia in natura presso Blattwerk Berlin. Sempre in Germania si forma come operatrice di pedagogia teatrale interculturale (interkulturell-Aktiv Berlin). Le esperienze lavorative nell’ambito dell’outdoor education iniziano nel 2008 presso l'asilo nel bosco di Ontignano in provincia di Firenze. In Germania lavora come educatrice all'asilo del bosco di Berlino Waldmaeuse. Sul territorio livornese dal 2017 al 2020 partecipa alla nascita di due progetti di educazione in natura. Da Settembre 2020 sceglie insieme al suo team di entrare a far parte della rete Canalescuola, fondando una nuova scuola nel bosco alla Valle Benedetta, una piccola frazione del comune di Livorno. Nel progetto Educare nel Bosco si occupa di accompagnare i bambini nel bosco, fare da referente con le famiglie, coordinare i rapporti sul territorio e fare formazione. Oltre a lavorare come maestra del bosco è musicista e artista di strada, portando la musica anche nel bosco come strumento pedagogico nel lavoro coi bambini e le bambine.

dott.ssa Sara Paolini: si definisce un’anima viaggiatrice in quanto fin da bambina ha avuto la possibilità di viaggiare in gran parte dei paesi europei. Dopo aver conseguito il diploma di operatrice turistica, si stabilizza per un periodo all’Isola d’Elba, durante il quale, vivendo a stretto contatto con la natura, capisce che nella vita desidera un sentiero professionale che le permetta di vivere quotidianamente questo tipo di connessione. Torna a Livorno e comincia il percorso di laurea in “Scienze dell’Educazione e della Formazione”, lavorando nel frattempo come educatrice presso vari asili nido e presso il Centro Universitario Sportivo Italiano come Tutor addetta all’inclusione di bambini e ragazzi con disabilità nelle attività ludico-sportive. Durante la scrittura della tesi di laurea sul tema della “Pedagogia del Bosco”, conosce il progetto “Educare nel bosco - Livorno” , si laurea nell’ottobre 2020 e inizia a collaborare col progetto tramite sostituzioni per poi entrare ufficialmente nel team di Educare nel bosco - Livorno da settembre del 2022 come educatrice, arrivando ad un’altra tappa del suo sentiero di vita e professionale che le permette di vivere e lavorare a contatto con ciò che ama. In Educare nel Bosco, Sara è la maestra che è tutti i giorni con i bambini e le bambine nel bosco, il punto di riferimento che con dolcezza e entusiasmo li accompagna nel percorso di crescita.

 

img home scuola messina07 img home scuola messina02

 

 

riga verde

download Tutte le attività Educare nel Bosco

download Corso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

riga verde

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI