sfondo_bambina

Scuola nel Bosco di Pinè e Alta Valsugana - Educare nel Bosco

logo educare nel boscologo creativity garden

Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana
Pinè | Trentino
attività continuativa per bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni

segreteria di Canalescuola
Tel. 0471979580 | mobile 348 0991881 | info@canalescuola.it

 

img home scuola pine02

 

riga verde

IN PRIMO PIANO


downloadVai all'iscrizione online per Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana

 

riga verde

 

L'idea di questo progetto nasce dalla pratica ormai consolidata e molto diffusa degli "Asili nel Bosco" nata in Danimarca negli anni '50 dove una mamma, di nome Ella Flautau, decide di creare un piccolo asilo familiare per aiutare altre mamme lavoratrici che vivevano in condizioni di ristrettezze economiche. Per ovviare alla necessità di affittare dei locali per ospitare l'asilo e permettere ai bambini di giocare all'aria aperta, decisero di tenere i bambini all'aperto, portandoli a giocare ogni giorno in un parco. L'idea piacque a diversi genitori del vicinato e nacque così l'idea di un asilo nella natura che prese il nome di Skogsbornehaven o Naturborneahaven e che nel giro di pochi anni si diffuse in tutto il Nord Europa.

 

La proposta educativa:
In questo progetto il cardine educativo è il fare esperienza diretta: non diamo formule preconfezionate ma lasciamo intatta la gioia della scoperta e la libertà dell’interpretazione; i bambini hanno la possibilità di vivere giornalmente vere avventure educative, di usare i sensi, soddisfare il bisogno di movimento, incrementare le capacità motorie e le proprie forze.
Nell'ambiente naturale i bambini possono trovare tranquillità e dedicarsi per lungo tempo all'osservazione di insetti e altri piccoli animali. Muoversi nel bosco richiede iniziativa personale, stimola particolarmente la collaborazione e la cooperazione, incentiva la capacità comunicativa. Esperienze educative che portano competenze utilizzabili dai bambini e dalle bambine in tutte le loro situazioni di vita.

 

La proposta bilingue:
L'attività educativa Educare nel Bosco Pinè, è bilingue. Oltre all'italiano, si dà la possibilità ai bambini e alle bambine di avvicinarsi alla lingua inglese attraverso la musica.

 

A chi è rivolto:
Le attività della "Scuola nel Bosco" sono rivolte a bambine e bambini della fascia d'età 3-6 anni.
ATTENZIONE: le iscrizioni sono sempre aperte fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti. L'iscrizione, una volta effettuata, deve essere approvata dal team di Canalescuola.

 

Dove e quando:

uccellino scuola nel bosco Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana si trova nei boschi dell’Altopiano di Pinè, loc. Ferrari a pochi chilometri da Pergine Valsugana.

uccellino scuola nel bosco Educare nel Bosco di Pinè - Alta Valsugana è attiva da settembre a giugno e segue il calendario scolastico.
Le attività della "Scuola nel Bosco" si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 14:00 (con orario d'entrata e uscita flessibile).
Durante l’estate vengono proposte le "Settimane Estive nel Bosco".

 

Costo e Iscrizione:
L'iscrizione nel Educare nel Bosco è annuale (anno scolastico) e prevede di 10 mesi di attività (settembre-giugno).
La quota di partecipazione annuale a Educare nel Bosco con orario 9:00 - 14:00 è di 3.000,00€ IVA 5% inclusa, è possibile suddividere il pagamento della quota in in 10 pagamenti da 300,00€ al mese.
Il costo è indicato per dieci mesi di attività e sono comprese tutte le attività, non sono inclusi il pranzo e le merende.
Poichè l'iscrizione e la quota di partecipazione sono annuali, le famiglie possono richiedere in ogni momento dell'anno un ritiro anticipato dal servizio senza poter pretendere di ritorno la quota annuale che deve essere in ogni caso interamente versata (se non per gravi e comprovati motivi di salute o previo accordo con i responsabili).

 

 

PER L'ISCRIZIONE CLICCA QUI!

 

 

img home scuola pine05img home scuola pine07img home scuola pine04img home scuola pine01

 

Lo staff:
dott.ssa Lisa Cadrobbi: laureata in Letterature Euroamericane, traduzione e critica letteraria. Ha svolto esperienze di studio e di vita all’estero in Svizzera, Germania, Inghilterra, Norvegia, Spagna, Australia, ecc. che l’hanno portata ad arricchire il suo bagaglio culturale e linguistico. Insegnante di inglese e tedesco nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo grado della Provincia di Trento. Con la nascita di suo figlio opta, tre anni fa, per la scelta di partecipare e costituire un’altra realtà; matura in questi tre anni che la scuola o asilo nel bosco siano l’ambiente ideale per la crescita naturale, sana e forte dei bambini dai 3 ai 6 anni, crescita che va a pari passo con la crescita psicologica. Inizia così la sua formazione a Verona con il corso “Educare nel bosco, primo livello”. Musicista itinerante, con la sua chitarra e la musica insegna alcune canzoni e l’inglese ai bambini nel bosco. Coltiva parallelamente la sua passione per la conoscenza e l’utilizzo delle piante officinali e le erbe spontanee tramandate dalla nonna e seguendo i Corsi di Rimedi Naturali con il naturopata Marco Silvestro.

dott.ssa Veronica Giacomozzi: laureata in Lettere e Filosofia (Arte Musica e Spettacolo). Specializzata in Arteterapia (Artea - Scuola triennale di Arteterapia, MI). Per molti anni collabora con enti di formazione in ambito agricolo nella progettazione, coordinamento e docenza legati alla Fondazione Edmund Mach. Svolge numerosi percorsi formativi come: fattoria didattica, coltivazione piante officinali, trasformazione dei prodotti agricoli, turismo sostenibile, mondo del biologico, ecc. Come obiettivi ha quelli della sostenibilità ambientale, conoscenza degli ecosistemi e del legame con l’uomo, valorizzazione delle piccole economie di montagna, valorizzazione delle filiere sostenibili e del prodotto: buono pulito e giusto (cit. Carlo Petrini). È impegnata nella divulgazione ambientale rivolta ai più piccoli (collaborazione con APPA, Agenzia Provinciale per L’Ambiente e studio naturalistico), sviluppa e progetta giochi dedicati all’ambiente naturale. Con l’esperienza in una realtà di scuola alternativa, l’ultimo anno si avvicina alla scuola nel bosco, facendo esperienza diretta e constatando che il bosco è il luogo perfetto di crescita per la fascia di età dai 3 ai 6 anni. Inizia la sua formazione di primo livello di Educare nel Bosco. Lavora il legno e conosce l’arte dell’arrangiarsi nell’arredo e nel recupero. Ha sviluppato capacità nel disegno, illustrazione, computer grafica e nella progettazione.

 

coordinatore pedagogico della rete nazionale
dott. Davide Fattori: laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, lavora da alcuni anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d'età ma in particolare al mondo dell'infanzia. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell'infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l'Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell'associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo, Canalescuola Coop. Soc. onlus. Negli ultimi anni, anche in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.

 

 

riga verde

downloadTutte le attività Educare nel Bosco

downloadCorso di formazione "Educare nel Bosco" (ultima edizione)

riga verde

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI